C Gold – Beffati nel finale

 Nel freddo campo del Polivalente a Malnate, i bianconeri subiscono la seconda sconfitta, che per come è maturata, ci riporta alla prima stagionale contro Gazzada.

L’inizio dei nostri è soporifero tanto che crea subito un break per Il Valceresio di 9-0. Per fortuna ci svegliamo e dopo un riadattamento in campo, gli operesi prendono in mano il gioco e concludono sopra di 2, la prima frazione. Ma è un fuoco di paglia perchè nel secondo quarto si scatena il play avversario Lepri che comincia a martellare il nostro canestro. Facciamo fatica a rispondere e la difesa a tutto campo dei lupi ci mette a disagio con diverse palle perse. I nostri attacchi non sono all’altezza, lasciamo doppie opportunità sotto i canestri e teniamo poco l’uno contro uno. Un secondo quarto disastroso con un gap di 8 punti da rincorrere.

Gli Spartani sembrano aver poca voglia di lottare e con un Lepri in gran spolvero, coadiuvato da un ottimo Rulli, c’è davvero da preoccuparsi. Qualcosa cambia nella terza frazione in cui recuperiamo 2 punti. Comunque siamo sempre poco sereni in avanti e la frenesia che ci sovrasta fa si che semplici appoggi al tabellone, vengano sbagliati. Le buone le combinazioni che portano Gurioli e Colombo a mettere le bombe dall’arco, le incursioni di Galati in area avversaria e l’omnipresente Velardo sotto le plance, ci permettono di non far scappare i varesotti. Bene anche Vercesi in difesa, vero mastino sul pericoloso Clerici.

Si entra nell’ultimo periodo con Valceresio a tutto campo su cui siamo poco reattivi ed ancora Lepri che con le sue scorribande crea sempre scompiglio nella nostra difesa. A due minuti e quaranta secondi dal termine,siamo sotto di 6 ( 77- 71 ). Colombo recupera un ottimo pallone e scarica una bomba. I lupi ora sono alle corde, non riuscendo più a segnare e sui nostri attacchi, dei falli creano una serie di liberi che ci portano ad impattare il risultato a 17 secondi dal termine ( 77 – 77 ). Si decide di spendere un fallo sulla ripartenza avversaria. 1 su 2. Palla in mano e l’incursione di Galati a pochissimi secondi dal termine, con un dubbio fallo non fischiato sull’appoggio sbagliato di poco, sancisce in pratica il termine dell’incontro.

Troppo poco abbiamo fatto per vincere l’incontro, seppur siamo stati bravi a ricucire il gap e giocarcela fino alla fine. Ma non possiamo permetterci di regalare niente agli avversari e dobbiamo scendere in campo sempre al massimo della concentrazione. Gli Spartani si aspettino una lunga e dura settimana di lavoro.

Valceresio 79 - OBC 77

Parziali: 17/19 27/17 22/24 13/17

Tabellino:

Al. Cappellari 6, Rao n.e, Colombo 16, Roppo 3, Sita, Galati 12, Gurioli 6, Velardo 19, Vercesi 7, An. Cappellari 8, De Francesco n.e, Daverio