C Gold: è amaro il torrone di Cremona…

Lottano ma senza successo gli Spartani a Cremona, dove una partita già difficile di suo, diventa ancora più complicata a causa delle improvvise e inattese assenze per vari motivi sanitari di tre giocatori, che riducono ulteriormente le rotazioni a disposizione di coach Celè. Se a questo aggiungiamo una prestazione “monstre” del play cremonese Mascadri (33 pts con il 67% da tre) e di contraltare la nostra cronica carenza nei tiri liberi, possiamo avere un quadro di come sia maturato questo risultato. Purtroppo questo risultato rende sempre più incerto il nostro percorso: settimana prossima turno di riposo, poi domenica 15/5 in casa potremmo doverci giocare tutto contro Cusano. Ma molto dipende anche dai risultati delle altre partite. Approfittiamo di questa pausa per recuperare fisicamente e mentalmente per arrivare all’ultimo incontro preparati e belli carichi.

Sansebasket CR – Opera Basket:  83 – 71 (35-30, 16-12, 14-14, 18-15)

Tannoia 20, Pontisso 18, Pastori 16, Calò 12, Fortunati 4, Bencivenni 1, Ciocca 0, Ferrari 0, Viero 0

C GOLD: ADRENALINA A BUSNAGO

Partita non bella ma altamente emotiva quella che gli Spartani hanno giocato sul ostico campo della Fortitudo Busnago. Il match presenta subito le squadre che  si  affrontano a viso aperto pur sapendo l’importanza della posta in palio con ritmi alti e le retine che si muovono continuamente. Gli attacchi hanno quasi sempre la meglio sulle difese, così il match è sempre in equilibrio, spezzato di tanto in tanto da episodi. Come quando sotto di 10, i biancoverdi si sono rifiutati di perdere, potendo perfino chiudere la gara prima della fine del tempo regolamentare. Continua a battere forte il cuore spartano durante il tempo supplementare e con grande voglia e tanta energia, si portano a casa due punti importantissimi. C’è ancora da lottare perchè ancora è tutto da definire e vivere fino al 15 maggio.


Busnago 98 – OBC 100 (21/25; 21/17; 29/24; 15/20; OT  12/14)


Tabellini: Ciocca ne, Fortunati, Calò 15, Viero 9, Bencivenni, Pontisso 24, Tannoia 28, De Donà 6, Menezes ne, Pastori 18, D’Amico ne

C Gold: Situazione complicata

Il turno infrasettimanale del venerdì di Pasqua porta in dote una sconfitta contro i bergamaschi di Seriana sul difficile campo di Alzano Lombardo: Partita caratterizzata da un primo tempo di difese allegre e ad un secondo più tosto, nel quale però gli Spartani pagano cari gli errori ai tiri liberi e negli appoggi sotto canestro. Situazione di classifica sempre più complicata, dove, con solo tre incontri ancora da giocare, nulla è ancora definito sia per le posizioni che daranno accesso ai play-off, che per quelle relative al discorso salvezza. Particolare importanza rivestirà così la prossima trasferta che vedrà impegnati i biancoverdi sul campo di Busnago, partita che si giocherà sabato 23/04/22.

SERIANA BK – OPERA BASKET: 80 – 73 (23-22; 24-20; 14-11; 19-20)

Tabellini: Ciocca 1, Fortunati 6, Caló 13, Viero 14, Bencivenni 2, Pontisso 9, Tannoia 9, De Donà, Pastori 19, Menezes n.e.

C GOLD: NOT IN MY HOME

Potrebbe essere il titolo di un film da brividi, ma è il sunto reale di una partita dalle due facce, che gli Spartani hanno strappato dalle mani di Cermenate negli ultimi tre minuti del match, quando sotto di 10 punti, grazie ad una difesa “all’arma bianca” e conclusioni devastanti dall’arco, hanno piegato gli ultimi tentativi velleitari dei comaschi. Arriva nel miglior modo e con il cuore Spartano buttato oltre l’ostacolo, l’importante referto rosa che ci conferma nelle parti alte della classifica. Prossima partita, prima del weekend di Pasqua, trasferta insidiosissima contro Nembro, venerdì 15.


OBC 76 – Virtus Cermenate 73 (20/24  22/12  11/21 23/16)
Tabellini: Pastori 20, Tannoia 13, Fortunati 11, Pontisso 11, Calò 10, Ciocca 5, De Donà 4, Viero 2, Bencivenni, Menezes ne, D’Amico ne

C GOLD: Trasferta ostica per gli Spartani

Lunga trasferta in quel di Piadena per i biancoverdi, al cospetto di una formazione che si fatica a capire come abbia fatto a finire nel girone Silver. La fisicità e le capacità tecniche dei cremonesi sono infatti da categoria superiore, e se a questo aggiungiamo una serata non delle migliori per gli Spartani, si delinea il quadro di una giusta sconfitta. Prossima partita Domenica 10/04/22 al PalaLombardia: avversario di turno sarà la Virtus Cermenate. Anche questa, come tutte le prossime, saranno come delle finali, vista la classifica cortissima che vede tutte le 15 squadre compresse in soli 6 punti.

Cor. Platina Piadena – Opera Basket    69 – 52    (23-17, 33-29, 54-44)

Tabellini:  Calò 15, Pastori 12, Tannoia 12, Pontisso 6, Ciocca 4, De Donà 3, Bencivenni 0, Fortunati 0, Menezes 0, Viero 0,   

C GOLD: CONTINUA LA STRISCIA VINCENTE

Il turno domenicale porta Ospitaletto a far visita agli Spartani per un match i cui due punti sono di vitale importanza per entrambe le formazioni. Dopo un primo quarto nel quale i biancoverdi partono subito forte per poi essere ripresi, nei due centrali, emerge una supremazia su ambedue i lati del campo dei padroni di casa. Bene la difesa che chiude le vie del canestro ai bresciani e interessanti opportunità in avanti , con i nostri sempre pronti a portar scompiglio nell’area avversaria, anche con la difesa ospite schierata a zona. Venti minuti di buon livello e di intensità. Nell’ultimo quarto, l’importante gap creato favorisce le rotazioni nella panchina biancoverde con  Ospitaletto che accorcia. Prossima partita, sabato 02/04/22 in trasferta a Piadena, incontro estremamente insidioso sia per il valore degli avversari, che lo scorso anno militavano in serie B, sia per la trasferta disagevole. Non fermiamoci, FORZA SPARTANI!


OBC 77  – OSPITALETTO 64 (24/24  21/10  23/13  7/17)


Tabellini: Pontisso 24, Pastori 17, Viero 13, Tannoia 10, De Donà 7, Ciocca 3, Calò 3, Fortunati, D’Amico, Menezes ne.

C GOLD: Anche Gorle cede agli Spartani

Terzo turno con gli Spartani che ricevono i bergamaschi di Gorle, in un match difficile da un punto di vista tecnico, dato che il nostro gruppo si è potuto allenare insieme solo un giorno della settimana. Ed infatti non partono bene i biancoverdi poco lucidi e poco precisi al tiro. Meglio i secondi 10 minuti nei quali, alzando il ritmo, gli Spartani creano un buon gap che li porta a chiudere il primo tempo sopra di 12 punti. Bergamaschi che tentano di rientrare in partita nel corso del terzo quarto anche con l’aiuto della difesa schierata, ma nel corso dell’ultimo quarto, capitan Pontisso prende per mano la squadra che, blindando la propria area, porta a casa un buon referto rosa che ci fa ben sperare.

OBC 71 – GORLE 58 (16/19 24/9 15/19  16/11)

Tabellini: Calo 19, Pastori 16, Pontisso 11, Tannoia 9, Menezes 6, Viero 6, De Donà 4, Ciocca, Fortunati, Norcino, Bencivenni ne, D’Amico ne

C GOLD: Raid vittorioso a Soresina

“Non sparate sulla Croce Rossa” potrebbe essere il titolo del film di questa partita. Infatti entrambe le compagini si presentano largamente rimaneggiate da problemi sanitari. Come se non bastasse, incidenti di gioco mettono fuori uso un altro protagonista per parte, rendendo la lettura della sfida ancora più complicata. Partono a razzo gli Spartani nel primo quarto, con una prestazione balistica al limite dell’irreale (8 su 10 da tre), cui fanno da contraltare grosse difficoltà offensive dei soresinesi, in vero limitati anche dall’efficace difesa biancoverde. Si bagnano le polveri in attacco nei due quarti centrali, nei quali improvvisamente il meccanismo finora perfetto, si inceppa consentendo alla compagine di casa di rientrare fino al -6 ad inizio di ultimo quarto. Si riaccendono gli Spartani, e in particolare un fin qui latitante Pastori, che con due triple ed un tap-in schiacciato scava il solco che sarà decisivo. Complessivamente una buona prestazione, che da entusiasmo e fiducia per affrontare le prossime sfide, sperando di riuscire a recuperare almeno parte degli assenti. Prossimi avversarii bergameschi della Virtus Gorle, che faranno visita al PalaLombardia Domenica 20/03/22 alle ore 18,15

OPERA BASKET vs GILBERTINA SORESINA: 85 – 57 (32-8, 10-21, 16-20, 24-8)

Tabellini: Ciocca 5, Norcino 20, Calò 4, Bencivenni n.e, Pontisso 15,

De Donà 12, Menezes 8, Pastori 16, D’Amico, Ferrari 2

C GOLD: Passa Lissone al supplementare.

Vince Lissone al termine di una battaglia durata 45 minuti, nella quale gli Spartani non hanno risparmiato energie, ma il finale ha premiato la maggiore lucidità ed esperienza dei Brianzoli. Partenza in tromba di Lissone, con Marinò sugli scudi che spara un 4 su 4 da tre mortifero. Resiste Opera che piano piano recupera parte del gap che si assesta attorno ai 5 punti per i primi tre quarti. Scatto d’orgoglio dei biancoverdi nell’ultimo quarto, che recuperano lo svantaggio riuscendo a giocarsela punto a punto fino alla fine. Purtroppo una imperfezione difensiva a 4 secondi dalla fine permette a Sgorbati di infilare la tripla del pareggio, mandando la partita all’overtime. Tempo supplementare in cui gli Spartani, falcidiati dai falli, poco hanno potuto fare per contrastare i biancoblu che hanno potuto affrontare gli ultimi 5 minuti con il quintetto base. Peccato aver perso un’occasione per fare un colpaccio importante, ma l’atteggiamento agonistico dei nostri lascia sperare in altre bune prestazioni nelle partite che verranno

Opera Basket – APL Lissone: 85 – 82 (20-25, 34-38, 46-53, 71-71)

Tabellini: Ciocca 2, Fortunati 8, Norcino 14, Calò 12, Viero, Pontisso 19, Tannoia 18, Menezes, Pastori 9, D’Amico.

C Gold: al via la seconda fase

Dopo una settimana di stop per permettere alla Federazione di organizzare i calendari, riparte il campionato di C Gold con la seconda fase, quella definita di classificazione, che vede gli Spartani inseriti nel girone Silver. La prima partita di questa seconda parte, che prevede partite di sola andata dove affronteremo le squadre le squadre provenienti dagli altri due gironi, sarà in casa questa Domenica 06/03/22 alle 18,15: avversario di turno APL Galvi Lissone, squadra che annovera a roster numerosi giocatori talentuosi che hanno militato nelle categorie superiori. In attesa di definire gli ultimi particolari per pubblicare il calendario, ecco l’elenco delle squadre che andremo ad affrontare in questa fase:

  • APL GALVI LISSONE
  • GILBERTINA SORESINA
  • VIRTUS GORLE
  • OSPITALETTO BRESCIANO
  • CORONA PLATINA PIADENA
  • VIRTUS CERMENATE
  • SERIANA BK 75 NEMBRO
  • FORTITUDO BUSNAGO
  • SANSEBASKET CREMONA
  • C.S.C. CUSANO MILANINO