New entry tra gli Spartani

Un ultimo tassello si innesta nel roster della C Gold: Manuel Bonechi, giovane virgulto senese classe ’98, proveniente da Virtus Siena e a Milano per ragioni di studio, andrà ad aumentare le rotazioni nel reparto delle ali della nostra C Gold. Vi aspettiamo Domenica per accogliere Manuel con un grande Benvenuto e incitare i nostri Spartani nella partita di esordio.

C GOLD: Pubblicata la formula del campionato

Nei giorni scorsi è stata pubblicata la Formula del Campionato 2017/18 di Serie C Gold.
Facciamo un piccolo riassunto:
- i gironi sono 2 da 13 squadre, quindi 24 partite (con 2 turni di riposo) per la Fase di Qualificazione;
- la Fase di Qualificazione cominicia il weekend del 23/24 Settembre e terminerà il 25/02/18;
- sono previste 4 partite infrasettimanali di Giovedì (o Mercoledì): il 12 Ottobre, il 2 Novembre, il 4 Gennaio ed il 25 Gennaio;
- si gioca anche Sabato 23 Dicembre (da definire in fase di Calendario, perchè si potrebbe anticipare al Giovedì) ed anche il 6/7 Gennaio;
- nella Seconda Fase, le prime 8 di ogni girone si scontreranno con le prime 8 dell’altro girone, per altre 8 partite “ad orologio” e successivi Play-off per tutte e 16;
- invece, le ultime 5 incroceranno le altre ultime 5, per altre 5 partite “ad orologio” e successivi Play-out (le prime 2 classificate del gironcino saranno salve direttamente);
A questo link trovate il Comunicato dettagliato della FIP: http://www.fip.it/public/2/Delibere/4-2017.pdf
A questo punto non ci resta che attendere la stesura dei calendari: appuntamento con i ragazzi Lunedì 28/08/17 per l’inizio della preparazione….. FORZA SPARTANI!!!!

C Gold: Conosciamo i nostri avversari.

Sono finalmente state confermate le squadre che comporranno il nostro girone di C Gold: inseriti nel girone B, saranno avversarie degli Spartani:

002406 G.S. DIL. VIRTUS CERMENATE – CERMENATE (COMO)

025666 POL.D.BASKET BALL CLUB 7 LAGHI – GAZZADA SCHIANNO (VARESE)

052115 A.S.D. PALL. CERRO MAGGIORE – CERRO MAGGIORE (MILANO)

042009 A.S.D. NUOVA PALL.VIGEVANO1955 – VIGEVANO (PAVIA)

007108 BASKET TEAM E.BATTAGLIA A.D. – MORTARA (PAVIA)

000857 A.DIL. BASKETBALL GALLARATE – GALLARATE (VARESE)

007661 CASA DELLA GIOVENTU’ A.S.D. – ERBA (COMO)

002449 U.S. DIL. CISTELLUM BASKET – CISLAGO (VARESE)

001121 A.S.D. ROBUR BASKET SARONNO – SARONNO (VARESE)

007707 ASD BK VALCERESIO ARCISATE – ARCISATE (VARESE)

023196 US D. NERVIANESE 1919 S. PALL. – NERVIANO (MILANO)

017132 A.S.D. MILANOTRE BASKET – BASIGLIO (MILANO)

Nei prossimi giorni sarà comunicata la formula di svolgimento del campionato che, a causa del ridotto numero di squadre, comprenderà quasi sicuramente una fase intermedia tra Regular season e eventuali Playoff o Playout.

 

C GOLD: COMINCIA LA STAGIONE 2017/18

Eccoci qui di nuovo, a raccontare l’inizio di una nuova stagione. Stagione che comincia con i doverosi saluti e ringraziamenti per chi ha lavorato con noi la passata stagione e che per vari motivi non sarà dei nostri nella prossima, a partire dallo staff tecnico, Coach Tritto e Cerri, i fratelli Andrea e Alberto Cappellari, Gianluca Gurioli, Matteo Maffezzoli, Dario Piva e Simone Roppo: a tutti loro vanno i nostri migliori auguri per il proseguimento delle loro carriere sportive e non. Una menzione speciale per il “nostro” Nicolò Daverio, che ha deciso di andare a fare un’esperienza lontano da casa, con la speranza che possa un domani tornare alla sua Alma Mater ancora più forte di quando è partito. Già comunicato precedentemente l’arrivo del nuovo allenatore, Riccardo Telesi, coadiuvato in panchina da Gabriele Lo Iacono, rimangono confermati il capitano Claudio Velardo, Andrea Colombo, Gianluca Galati, Carmelo Iurato e Davide Vercesi. Ci sono ovviamente dei nuovi arrivi, a partire dalla coppia ex-Garbagnate formata dal play-guardia classe ’88 Simone Tonella e dall’ala del ’90 Mattia Moretti, seguiti dall’innesto di Giosuè Hamadi, giovane guardia classe 1996, un passato nelle giovanili dell’Olimpia Milano, con alcuni trascorsi tra Boffalora e Vittuone, lo scorso anno a Gazzada, sempre in C Gold. In tutto questo discorso non dobbiamo dimenticare l’apporto importantissimo che daranno i nostri giovani del gruppo ‘98/’99 , chiamati quest’anno ad essere sempre più coinvolti ed importanti nelle rotazioni di squadra. A questo punto non ci resta che aspettare l’inizio della nuova stagione per vedere i nostri Spartani ricominciare a lavorare in palestra, belli carichi, pronti per lottare su ogni palla e in ogni partita per ottenere il massimo risultato.

Definito lo staff tecnico per la C Gold 2017/18

Chiusura del cerchio per lo staff tecnico della prima squadra: Gabriele Lo Iacono sarà il nuovo assistente della C Gold dell’OBC: 29 anni ma già con una discreta esperienza maturata sulle panchine di Bocconi (vice) e Canottieri Milano.

A Gabriele, che con il confermatissimo preparatore atletico Luca Corbellini, va a completare lo staff della prima squadra

UN CALOROSO BENVENUTO.

C Gold: abbiamo un nuovo Coach.

Nuova guida tecnica in C Gold: sarà Riccardo Telesi il coach degli Spartani per la stagione 2017/18.
39 anni, lo scorso anno vice ad Agrate in C Gold, in precedenza 4 stagioni da capo allenatore a Busnago in C silver. Nel suo curriculum anche 6 anni a Cernusco (giovanili), Segrate, con passaggi da professionista a Rimini e Novara.

L’intera dirigenza di Opera Basket Club dà il benvenuto a Riccardo, augurandogli il meglio per disputare insieme una serena e proficua stagione.

 

C GOLD: SALVEZZA CONQUISTATA

La prova incolore di mercoledì scorso a Cernusco ha portato all’esonero di coach Tritto. La squadra è stata affidata al secondo, coach Cerri, che ha avuto solo un allenamento per provare a tirare fuori l’orgoglio degli Spartani in vista della terza e temutissima gara contro Cernusco. Con un match fatto di grinta, di umiltà e di carattere, i biancoverdi hanno portato a casa il match che vale la salvezza. Quindi anche il prossimo anno si rimane in categoria, grazie ad un match, non bello, ma altamente adrenalinico nel quale non ci siamo fatti sorprendere, ma anzi. Dalla prima palla a due non c’è mai stata storia, con gli Spartani subito forte sull’accelleratore. Gara intensa per tutti i 40 minuti nella quale Cernusco non è mai stata in partita, anche quando ha tentato di rientrare. Bravi gli Spartani a rimanere con la testa sul match e chiudere le linee dei passaggi e forti ed intensi sui loro esterni. Partita quasi perfetta tecnicamente e tatticamente con un Galati ritornato ai fasti di un tempo. Ma oggi sono stati tutti superlativi, anche chi non ha calcato il parquet, capaci di dare quel sostegno morale alla squadra che era venuto a mancare ultimamente. Chiudiamo qui il nostro campionato che poteva riservarci altri palcoscenici. Oggi va bene così, siamo rimasti in categoria ed abbiamo riscoperto il vero spirito Spartano.

OBC 69 – Libertas Cernusco 53       (19/6 12/16 19/9 19/22)

Maffezzoli 11, Alb. Cappellari 7, Rao ne, Colombo 5, Iurato 14, Galati 11, Gurioli 2, Velardo 6, Vercesi 3, And. Cappellari 10, Cazzaniga ne, Botta

C GOLD A PICCO A CERNUSCO

Brutta serata per gli Spartani impegnati nel ritorno del secondo turno di play out a Cernusco. Dopo la vittoria casalinga di domenica, ci si aspettava tutta un’altra partita dai biancoverdi che si sono fatti sorprendere ripetutamente da una maggiore vigoria, voglia ed aggressività degli avversari. Non siamo mai stati in partita ed abbiamo pagato tributo alle mosse avversarie che hanno tenuto sotto scacco per tutta la durata del match la nostra squadra. Non siamo mai riusciti a cambiare ritmo all’incontro, male i nostri giochi interni, pressione sui nostri esterni con percentuali dal campo rivedibili e rimbalzi che i giovani del Cernusco ci rubano da sopra la testa. Abbiamo mancato di voglia, di carattere e di orgoglio. Occorre cambiare rotta perchè in queste condizioni non possiamo pensare di salvarci Sabato 13 alle ore 18,30 per lo spareggio al palaNenni.

Libertas Cernusco 70 – OBC 63       (19/12 19/21 19/12 13/18)

Maffezzoli 5, Alb. Cappellari 5, Rao ne, Colombo 2, Iurato 11, Galati 5, Gurioli 8, Velardo 11, Vercesi 10, And. Cappellari 6, Botta ne

C GOLD: Play out secondo turno – Buona la prima

Partita difficile contro Cernusco nella gara di andata del secondo turno play out. Match che è stato sempre teso, nervoso, brutto e pieno di errori da una parte che dall’altra. Ma è un match di play out dove la palla pesa 10 kg nei momenti topici ed è normale sia così. E sicuramente ha vinto la squadra che ha sbagliato di meno e che ha saputo gestire meglio le forze nervose. Ora il ritorno a Cernusco, mercoledì 10 alle 20.45 per gridare, si spera, per l’ultima volta in questa stagione, FORZA SPARTANI.

OBC 60 – Libertas Cernusco 53    (21/21 14/12 14/13 11/7)

Maffezzoli 7, Alb. Cappellari 2, Rao ne, Colombo 10, Iurato 10, Galati 4, Gurioli, Velardo 9, Vercesi 11, And. Cappellari 7, Botta ne.

NESSUNA FORTUNA PER I NOSTRI COLORI

C Gold
Nella “ bella “ del primo turno dei play out, partenza a razzo degli Spartani che chiudono il primo quarto sopra di 23. Sembra tutto facile , ma all’inizio della seconda frazione prendiamo un parziale di 10-2. Molliamo in difesa  e facciamo fatica ad attaccare. + 13 a metà tempo. Non cambia la musica nel terzo quarto, anche se riusciamo a raggiungere un + 16 a metà del quarto, alcune nostre scelte di gioco rivedibili, ci portano a decapitare quasi tutto il vantaggio. + 7 alla ripresa dell’ultima parte di gioco. I “ Canarins “ sfoggiano una difesa molto aggressiva ed efficace che ha il merito di farci vedere poco il canestro. La nostra difesa non regge più l’urto di Agrate che vince di 1.
Agrate 70  OBC 69       (6/29  25/15  24/18  15/7 )
Maffezzoli 8, Alb. Cappellari 2, Rao ne, Colombo 5, Iurato 16, Galati 5, Gurioli 6, Velardo 8, Vercesi 19, And. Cappellari, Botta ne.
SERIE D
Non ce la fanno i nostri giovani a sovvertire la “ bella “ contro Vanzago, dopo aver disputato una partita effervescente e di carattere persa soltanto negli ultimi minuti. Davanti ad un nutrito pubblico operese che ha seguito la squadra in esterna, i ragazzi hanno onorato l’impegno giocando con grinta e tenacia  spartana contro la “fisicata”  Vanzago, per la quale i grigi hanno tollerato fin troppo il loro gioco duro e sporco. Si esce a testa alta da questa esperienza nella categoria dove fisico, esperienza e tecnica la fanno da padrone. Il prossimo anno, i ragazzi ci riproveranno con un anno in più di lavoro sulle spalle, dando dimostrazione che in questo campionato senior, possiamo dire la nostra.
Vanzago 76  CdO 70      (16/21  27/21  17/19  16/9)
Cazzaniga 19, Giargiari ne, De Francesco 6, Torresani, Biganzoli 18, Sita 2, Botta 14, Preli, Scibilia ne, Rao 8, Bortolli ne, Di Fiore R 3.