C GOLD: Si allunga la striscia vincente

Partita tosta quella che attende questa Domenica gli Spartani al PalaLombardia: arrivano i bergamaschi di Romano di Lombardia, squadra dotata di talento e fisicità. Inizio in equilibrio con punteggi in alternanza fino all’ottavo minuto, quando i biancoverdi si inceppano, consentendo a Romano di raggiungere i 6 punti di vantaggio. Rottura prolungata nel secondo quarto, con gli ospiti che ne approfittano solo parzialmente: massimo vantaggio di 14 punti con gli Spartani che riescono ad aggiungere punti solo su tiri liberi, fatto salvo un rocambolesco canestro sulla sirena di Cattaneo che consente agli operesi di andare al riposo sul -10. Al rientro dalla pausa lunga gli Spartani hanno tutt’altra faccia: concentrati in difesa e più ordinati in attacco. In cinque minuti 15 a 2 di parziale e situazione ribaltata, con i biancoverdi, trascinati da un sontuoso De Conto, che mettono la testa avanti. Comincia un’altra partita, con le squadre che si alternano nella conduzione del punteggio. Ancora una partenza “sgommata” di Opera nell’ultimo periodo, 8 a 0 di parziale e + 14. Reagisce da grande squadra Romano, che recupera fino al -6 ad un minuto dalla fine, quando una tripla di Cattaneo chiude definitivamente tutti i discorsi. Vittoria, la terza di fila, importante sia per la classifica che per il morale, anche se ora dovremo resettare tutto per prepararci al meglio per la prossima partita, sempre in casa nostra, dove ospiteremo Iseo in un altro incontro difficile contro una squadra forte e di consolidata tradizione.

OPERA  -  ROMANO LOMB.  66 – 59       (21-27, 8-12, 24-8, 13-12)

Norcino 6, Fortunati 3, Cazzaniga n.e., Guerrieri, Charles Pena 2, Tannoia 6, Iurato 22, Cattaneo 7, Spirolazzi 3, Chiesa 2, De Conto 15.