C GOLD: REFERTO GIALLO A GARDONE

In quel di Gardone, gli Spartani non trovano il bandolo della matassa per espugnare il difficile campo bresciano. Brutto inizio dei biancoverdi che mettono sul campo poca intensità soprattutto in fase difensiva, mentre in avanti la coriacea Gardone, mette le mani ovunque, bloccando, spesso le nostre iniziative. Si sale di regime durante il quarto, ma lasciamo sul campo punti ancora su disattenzioni. Si inizia la seconda frazione dove avevamo finito. Troppo remissivi in difesa dove lasciamo spesso doppie opportunità e timidi difronte alla difesa avversaria. Prendendo un po’ di fiducia su buone iniziative, la nostra gara diventa gagliarda e ci portiamo ad un possesso alla fine dello primo tempo. Alti e bassi nel corso del terzo quarto, con i padroni di casa che allungano a +11 in un batter d’occhio, ma il tentativo di fuga è ben ribattuto dagli Spartani. + 4 per Gardone dopo trenta minuti e peccato per alcuni palloni non gestiti nel migliore dei modi verso la fine del quarto. Comunque siamo vivi e siamo li a lottare per i due punti. L’ultima parte del match si apre con i lunghi bresciani che infieriscono, sfruttando ancora le doppie opportunità che purtroppo lasciamo sotto canestro. Le nostre azioni in attacco, pur costruite in modo perfetto, non portano risultati poiché le percentuali al tiro risultano basse. Perdiamo lucidità e Gardone prova a dare lo strappo vincente con un + 10 a sei minuti dal termine. La gestione della palla nelle mani dei biancoverdi diventa difficoltosa, creando tante forzature. Ora Gardone è in piena gestione del match che amministra fino al quarantesimo.

Pall. Gardonese 74  -  OBC 64             (24/17 17/21 12/11 21/15)

Norcino 3, Fortunati, Chitti ne, Guerrieri, Pena, Pontisso 10, Tannoia 7, Iurato 20, Cattaneo 6, Spirolazzi 14, Chiesa 2, De Conto 2