PROMOZIONE CdO: GLI SPARTANI NON SBAGLIANO NELLA PRIMA SEMIFINALE

In un palaDante sempre euforico e scoppiettante, gli Spartani sono impegnati nella prima semifinale che vede scendere ad Opera, i Rooster Parabiago, squadra tosta che ha eliminato in due partite Leone XIII. Con un match in più nelle gambe, i giallo blu provano a tenere inviolata la “ bombonera “, ma il primo quarto e’ del tutto in equilibrio. Gli Spartani alzano il ritmo nei secondi 10 minuti e con una difesa molto aggressiva e lo sviluppo di buoni giochi che permettono spaziature importanti nella metà campo avversaria, creano un primo importante gap, dando una prima spallata al match. Al rientro dagli spogliatoi non cambia lo spartito, con i nostri ancora una volta impegnati a limitare i lunghi del Parabiago nel nostro pitturato. Ma le nostre veloci ripartenze e la nostra dinamicità impongono seri problemi nell’area avversaria, aumentando in modo considerevole il divario nel punteggio, che arriva a toccare i + 20. Con i nostri in totale controllo nell’ultimo quarto, i rossi avversari aumentano i giri e complice anche qualche nostro svarione, riducono il gap. In una serata dove i tiri dall’arco e i liberi nella retina sono stati un miraggio, la partita è sempre stata in mano ai giallo blu, consci di una tecnica e tattica che stasera ha messo a dura prova, soprattutto nei periodi centrali, gli ospiti.

Mercoledì 16/5 alle ore 21 si replica a Parabiago, con gli Spartani che hanno il dovere di provare a chiudere la serie ed aprire le porte alla finale.

CdO 61  -  Rooster Parabiago 49             (12/10 17/8 15/9 17/22)

 Torresani 3, Rao, Cazzaniga L. 6, Troisi 6, Giargiari, De Francesco 13, Cazzaniga D. 17, Prigent, Botta 3, Bonechi ne, Di Fiore 8, Colombo 5