Under 13 Maschile: Doppio impegno nel fine settimana.

Fine settimana impegnativo per i nostri Under 13 chiamati ad un doppio impegno; venerdì sera in casa del San Pio X e sabato pomeriggio in casa contro Basket Corsico.Due partite giocate molto bene dai piccoli Spartani che si impongono in entrambe le gare.

La prima partita vede i ragazzi di coach Gagliano giocare di venerdì sera contro San Pio X, partita dalle due facce, i primi 15 minuti giocati molto male e con poca intensità, anche per merito dei ragazzi del San Pio X, mentre gli ultimi 5 minuti del secondo quarto e tutto il secondo tempo, la squadra esprime una bella pallacanestro fatta di difesa e contropiede. Il risultato finale recita 28 a 61 per Città di Opera.

Nella seconda gara giocata sabato contro Basket Corsico è tutt’altra musica, i piccoli Spartani affrontano Basket Corsico. Partita molto bella e coinvolgente giocata bene da entrambe le squadre. Corsico parte subito molto bene con Opera che non riesce a trovare la via del canestro con facilità, nel secondo quarto i ragazzi di casa cominciano a prendere le misure degli avversari, difendendo con più attenzione. Il primo tempo finisce in sostanziale equilibrio. Al rientro dagli spogliatoi la gara si accende, la partita vive di piccoli break messi a segno da entrambe le squadre, ma quello decisivo è messo a segno dai giallo-blu negli ultimi minuti della gara.

Vittoria di misura per 48 a 44, ma onore a Corsico per aver giocato una bella gara.

Al di là delle due belle vittorie, continua il percorso di crescita di questo gruppo che ha ancora molti margini di sviluppo.

Spartani!!! AUH!!

Prossimo appuntamento mercoledì 13 dicembre in via Dante a Opera, alle ore 19.35 contro Pallacanestro Basiglio.

Under 13 Maschile: Vittoria sofferta contro Pentagono.

Partita dai due volti quella dei nostri under 13, un primo tempo sotto tono, con tanti errori difensivi e poca lucidità in attacco, mentre nel secondo tempo una maggior attenzione alla circolazione di palla e ad un buona difesa, permettono agli Spartani di portare a casa il quarto referto rosa consecutivo, battendo Il Pentagono per 57 a 45.

Nei primi due minuti del primo quarto i giallo-blu di coach Gagliano cominciano bene, giocando una pallacanestro veloce e attenta proprio per contrastare le fisicità degli avversari. Purtroppo la musica cambia e i ragazzi del Pentagono sono bravi a mettere in difficoltà i nostri, con continui rimbalzi e una difesa più attenta. La musica non cambia anche per il secondo quarto, con i ragazzi di Città di Opera incapaci a non trovare con continuità la via del canestro. Si va al riposo in sostanziale equilibrio.

Nel secondo tempo i nostri “spartani” affrontano la partita con più attenzione cercando di porre rimedio a quelle cose che nel primo tempo non sono andate. Infatti già dalla fine del terzo quarto i ragazzi giocano molto bene piazzando un break che risulterà decisivo per il risultato finale.

Bravi ragazzi, ora bisogna andare avanti e continuare a crescere!

SPARTANI!! Auh!

Prossimo impegno venerdì 24 novembre sul campo del San Pio X

 

Under 13: Continua il percorso di crescita.

Terza partita di campionato per i piccoli Spartani e terzo successo di fila per gli operesi che escono vittoriosi dal campo di Buccinasco con il punteggio di 23 a 81.

Primi minuti del quarto con il freno a mano “tirato” per i giallo blu, che subiscono le iniziative di Buccinasco e non riescono a trovare il canestro in contropiede. Ma dopo qualche minuto di assestamento i ragazzi di coach Gagliano cominciano a difendere e correre in contropiede, producendo un primo break. Il secondo quarto è sulla copia del primo con i ragazzi che fanno fatica ad approcciare alla partita ma che con il passare dei minuti trovano giocate importanti che permettono di chiudere il tempo con un buon vantaggio.

Nel secondo tempo i ragazzi sono bravi a mantenere la concentrazione mostrando anche giocate interessanti in attacco e chiudendo la partita con una vittoria meritata.

Ottimi passi in avanti per tutta la squadra che deve continuare a lavorare con attenzione per continuare a migliorare.

Prossimo impegno sabato 11 novembre alle 17 in Via Dante a Opera.

SPARTANI!!! Auh!!

 

Under 13 Maschile: Vittoria al cardiopalma.

Finisce con una vittoria di misura il derby contro Milano3, i piccoli Spartani di coach Gagliano vincono con il punteggio di 46 a 44 e portano a casa il secondo referto rosa della stagione. Partita dalle due “facce” quella dei ragazzi di Opera, capaci di giocare con buona personalità per larghi tratti del match ma anche capaci di farsi recuperare 15 punti proprio nell’ultimo quarto. La partita comincia con tanti errori da ambo le parti, le difese la fanno da padrona, ma l’atteggiamento dei giallo-blu è positivo. Tanta voglia e determinazione si vedono in campo anche grazie al supporto di tutti i compagni di squadra presenti in panchina e in tribuna. Il primo quarto si chiude in sostanziale equilibrio. Nel secondo quarto gli operesi cominciano nel modo migliore, alla solita attenzione difensiva si aggiunge maggior precisione al ferro, si va all’intervallo con un buon margine di vantaggio.

Ma la reazione di Milano3 non si fa attendere e se nel terzo quanto Opera riesce a resistere agli attacchi degli ospiti, nell’ultimo quarto gli “spartani” perdono lucidità, mettendo un solo un possesso di distanza a pochi secondi dalla fine. Una buona difesa di Opera, impedisce a Milano3 di impattare la partita, portando a casa una vittoria meritata.

Prossimo impegno sabato 4 novembre alle 15 a Buccinasco.

Under 13 Fip: Buona la prima.

Inizia nel migliore dei modi l’avventura nel “mondo” del settore giovanile per il nostro gruppo Under 13, gruppo formato da un piccolo gruppetto di 2005 con l’aggiunta di ragazzi del 2006. Primo referto rosa della stagione, battendo Casarile con il punteggio di 25 a 37. Il primo tempo è caratterizzato da parecchi errori vicino a canestro e qualche palla persa di troppo, ma una buona difesa ci permette di rimanere a contatto con l’avversario e mettere qualche punto di margine verso la fine del secondo quarto.

Avvio di secondo tempo molto diverso per entrambe le squadre che trovano con più continuità il canestro il che rende la partita molto divertente. Opera a questo punto “registra” la difesa che da modo di correre in contropiede e infila un mini parziale che risulterà importante per il risultato finale.

Bravi i nostri Spartani che hanno giocato con determinazione, la strada è ancora molto lunga e le difficoltà non mancheranno, ma come dice il proverbio; chi ben comincia è a metà dell’opera!

SPARTANI… Auh!

Under 13 FIP: vinto con fatica il ritorno con Cesano Boscone.

Strana partita casalinga dei nostri ragazzi che si confermano in affanno nelle partite infrasettimanali. Primo tempo di grandi difficoltà con i due quintetti che non riescono a replicare la partita dell’andata e che si esprimono non al meglio con un avversario di grande vivacità e con tanta voglia di vincere. Il primo tempo è equilibrato e il punteggio lo dimostra (22 – 22). I nostri subiscono lo strapotere fisico degli avversari , perdono molti duelli diretti e soprattutto peccano in velocità e nel far girare palla. Strigliata come da prassi nello spogliatoio. Visi incerti e evidentemente smarriti a causa di una partenza sorprendente del Cesano. La reazione tanto aspettata arriva alla ripresa del gioco. Gli spartani ci mettono la volontà più che il gioco e i molti falli degli avversari ci permettono di prendere quel po’ di vantaggio che ci permetterà di vincere il match (11 a 3 il parziale). Ultimo quarto muscolare e lento che si accende solo a causa di qualche ripartenza in contropiede (6-3).

Partita vinta come da copione ma Spartani che forse hanno concesso troppo all’arrivo della primavera.

Bravi comunque!  Chi vi ama vi segue!

Opera – Cesano Boscone   39 – 28

 

Under 13 FIP: vittoria in trasferta a Robbio

Come da tradizione il match di Robbio ha riservato le solite emozioni: nonostante il punteggio finale faccia pensare ad una partita facile e dai toni blandi, anche questa volta, gli avversari hanno messo in campo tutta la loro tenacia e forza agonistica dando vita a quattro periodi di grande tensione. Il Robbio ha iniziato benissimo, sorprendendo i nostri ragazzi con un gioco fisico e dal ritmo indiavolato. Gli spartani hanno reagito lentamente subendo per tutti i primi 10 minuti la pressione avversaria. Il primo tempo si chiude con un brutto 15-11. Il coach reagisce, reimposta gli schemi e richiama i ragazzi alla concentrazione necessaria. I ragazzi lo seguono e dal secondo quarto la squadra si trasforma in una macchina inesorabile che impedisce agli avversari di giocare e di andare a canestro. Nei tre periodi rimanenti il Robbio mette a segno solo 4 punti e la nostra squadra, con umiltà e attenzione, si aggiudica il match raggiungendo un distacco di tutta sicurezza. La difesa è impeccabile, gli avversari vengono chiusi sul nascere dell’azione, gli anticipi numerosi e anche a rimbalzi i nostri si fanno sentire. Belle le iniziative in attacco e perfino spreconi nell’ultimo quarto.

19-81 il risultato finale (15-11, 1-31, 1-13. 2-26)

Bravi Spartani! Passione inconfondibile!

 

Under 13 FIP: vittoria a Cesano Boscone

Turno infrasettimanale per i nostri ragazzi nel palazzetto comunale di Cesano Boscone: partita di campionato che si è rilevata facile e ci ha regalato una importante vittoria. Gli Spartani partono con i motori al massimo sorprendendo l’avversario con una valanga di azioni e di punti. Il gioco è fluido, il ritmo forsennato e i ragazzi del Cesano sono indubbiamente intimoriti da questa banda di 5 nani scatenati e velocissimi. Il primo periodo si chiude con un 3-35 che esprime la qualità del gioco di Opera e la determinazione dei suoi giocatori. Nel secondo periodo gli Spartani tornano alla normalità, svolgono con diligenza il loro compito e portano a referto un buon 2-13 grazie ad una buona amministrazione del gioco.

Pausa e rientro che si caratterizza per il ritorno del Cesano che sbraccia i muscoli e mette a segno una serie di canestri dalla media distanza. I nostri però non cedono e ribattono colpo su colpo non concedendo troppi spazi e conseguendo il periodo con un 12-21. Quarto tempo di relax e contenimento, ragazzi sicuri di se, sciolti nel palleggio e pronti a regalarci qualche altra bella azione. La partita si chiude con il punteggio di 21 a 87.

Partita Tranquilla a Cesano Boscone. Bravi Ragazzi: that’s amore!

 

Under 13 FIP: sconfitta di misura con Binasco

Ennesima partita al cardiopalma dei piccoli Spartani stavolta in casa con il Binasco. Nel corso della prima frazione di gioco, ci si rende subito conto che non sarà una partita facile e che anche per questo turno l’inferiorità fisica ci penalizzerà. In realtà Opera gioca bene e sembra poter gestire il ritmo della gara anche contro un avversario coriaceo e con alcune individualità particolarmente efficaci. Ma nonostante la velocità del gioco e la buona intensità, soprattutto in difesa, il punteggio rimane basso a causa di una serie interminabile di errori sotto canestro. L’avversario comunque non scappa e il primo tempo si chiude con un -2 di grande equilibrio (9-13, 7-5).

Al rientro dagli spogliatoi l’equilibrio della partita non varia. Binasco mantiene il divario in modo da amministrare il prezioso vantaggio e le residue energie nel corso degli ultimi delicatissimi minuti di gioco. Nel 4° periodo gli Spartani danno il massimo: entrano in campo determinati e si esibiscono in uno dei più bei quarti della stagione. Purtroppo sbagliano l’impossibile e falliscono in più momenti il pareggio anche grazie ad una serie di penetrazioni individuali dei nostri avversari che vanno fatalmente a segno. Finale 38-41 (9-12, 13-12).

Continua la nostra stagione bipolare: giochiamo bene, mettiamo in pratica alla perfezione le trame studiate in allenamento, ma sprechiamo molto e pecchiamo a volte di concentrazione.

In ogni caso partita entusiasmante e soddisfazione fra il pubblico.

Bravi ragazzi. La nostra passione arriva ovunque!

Under 13 Uisp: Opera continua a correre.

Scontro testa-coda fra Opera, seconda e Battaglia Mortara, ultima ancora ferma a quota zero punti. Partita mai in discussione anche perché Opera ha bisogno dei due punti per staccare Legano, terza, e accorciare sulla regina Assago.

Gli operesi infatti partono col Nos e in un primo quarto fulminante gela Mortara con un 25-4 che non lascia spazio a repliche. Mortara infatti riuscirà a segnare solo 12 punti in tutti i 40′ di gioco mentre i padroni di casa giocano sul velluto e arrivano fino a quota 89.

Vittoria senza patemi dunque per Opera.

 OPERA 89 – BATTAGLIA MORTARA 12 (25-4; 48-8; 69-10)