Under 13 Fip Gold: Sconfitti a Pavia, ma prestazione positiva.

Partita infrasettimanale per la nostra U13 sul campo di Pavia contro Here You Can. I nostri in maglia blu entrano in campo ben consci del valore degli avversari. Essendo la gara di ritorno entrambe le squadre chiudono le marcature memori della gara di andata vinta dalla squadra pavese. I locali partono subito forte, l’intesa fra i giocatori è forte e i movimenti con e senza palla sono sempre efficaci. Opera contrattacca ma qualche lacuna difensiva di troppo fa finire il primo periodo sul 19 a 13. Si riparte con i nuovi quintetti. Here You Can si dimostra sempre efficace ma sul +10 per gli avversari i nostri reagiscono, fanno della difesa il loro punto di forza e recupero dopo recupero arrivano alla sirena del primo tempo sul 30 a 28, sotto di solo due punti. Here You Can però torna in campo più agguerrita che mai, non facendo prendere ritmo agli ospiti. Opera pasticcia un po’ sull’attacco scontrandosi con una difesa determinata e subito pronta al contrattacco. Questo fa si che il terzo periodo si chiuda sul 52 a 36. Ma Opera non ci sta e nel quarto periodo riprende a giocare, crea spazi e si prende degli ottimi tiri. Aumenta la grinta in difesa e ruba palloni preziosi riducendo lo svantaggio. Però qualche pallone di troppo gira sul ferro senza entrare e il tempo finisce. Il tabellone chiude sul punteggio di 61 a 52 per i Pavesi ma il parziale è di 16 a 9 per città di Opera. Una piccola ma importante soddisfazione per aver combattuto fino alla fine contro una squadra di grande valore.

Forza Spartani.

Under 13 Gold: Sotto di 10 per sentire la sveglia.

Partita domenicale per i nostri under 13 impegnati in trasferta contro Don Bosco Arese. La squadra di casa parte subito agguerrita, raddoppiano le marcature, stringono gli spazi e mettono pressione sui nostri che non risultano del tutto pronti nelle prime battute di gioco. Fatichiamo a mantenere palla, sbagliando appoggi e perdendo preziosi rimbalzi e alla fine del primo quarto si è sotto 11 a 17. Cambiano i quintetti ma Arese ha la meglio e riesce a portarsi anche a +10. Finalmente Opera si sveglia, gestisce il pallone e attacca il ferro recuperando velocemente il gap e facendo finire il primo tempo sotto di un solo punto 25-26. Nel secondo tempo il gioco aggressivo di Arese comincia però a portare a una stanchezza fisica della squadra di casa, Opera ne approfitta e con una serie di tagli e passaggi lunghi passa in vantaggio chiudendo 48 a 38 il terzo periodo. Anche nel quarto periodo il gioco più dinamico di Opera ha la meglio e nonostante l’ottima competitività degli avversari che non rinunciano a combattere fino all’ultimo secondo la partita si conclude 47 a 69 per i nostri.

Prossimo impegno martedì 19 marzo in trasferta contro Here You Can.

 

Under 13 Fip Gold: Prima di ritorno vincente.

Per il campionato under 13 inizia il girone di ritorno al Pala Nenni di Opera contro la formazione del Settimo Basket. Settimo parte agguerrita, volenterosa del volersi riscattare per la sconfitta dell’andata, Opera però non ci sta e risulta più efficace; il primo quarto si conclude 23 a 16 in favore dei padroni di casa. Questo vantaggio però da a Settimo ancora più grinta, gli ospiti in verde serrano la difesa e rendono difficile la vita alla squadra di casa in maglia blu. I canestri si susseguono ma Opera rallenta il ritmo chiudendo con soli 11 punti mentre Settimo ne realizza 14, portando il risultato alla fine del primo tempo sul 34 a 30 per la squadra di casa. Nel secondo tempo le squadre sono consapevoli del loro valore si affrontano a viso aperto e giocano tra attacco e difesa senza mai darsi tregua. Alla fine del terzo periodo Opera è in vantaggio di solo 6 punti e conduce 47 a 41. La squadra di casa però aumenta il ritmo, fa della velocità il suo punto di forza e riesce a incrementare il vantaggio. Con rapidi contropiedi e aumentando la circolazione di palla chiude sul punteggio di 70 a 54.

Prossimo incontro domenica mattina contro Arese.

Forza Spartani!

 

Under 13 Fip Gold: Vittoria in casa contro Corsico.

Seconda partita settimanale per i nostri spartani Under 13, questa volta la gara si svolge in casa contro C.s Corsico. Fin dalle prime giocate la partita si dimostra molto accesa, le due formazioni procedono punto a punto facendo pronunciare un match molto equilibrato e combattuto. Il primo quarto di gara termina 18 a 15 in favore della squadra di casa. La tenacia degli avversari però prende il sopravvento nel secondo quarto dove Opera fatica in difesa contro gli ospiti che sono molto attivi, gestiscono bene gli spazi e ribaltano la situazione, concludendo il secondo quarto in vantaggio per 26 a 29. Il secondo tempo comincia con ancora più intensità, i padroni di casa risultano ancora poco precisa sul tiro e regalano qualche spazio di troppo in attacco, però la determinazione in difesa cresce. Si chiude il quarto sul 42 a 41 in favori di Corsico. I primi minuti dell’ultima frazione, sembrano favorire la squadra ospite fino a quando Opera non si sveglia, recupera palloni fondamentali sotto canestro da entrambi i lati del campo e insacca una tripla a 17 secondi dalla fine portando il tabellone sul 56 a 51 in proprio favore. Corsico prova a contrattaccare ma la difesa è serrata e tiri da fuori si schiantano sul ferro. A sette secondi dalla fine Corsico riguadagna il pallone e segna sue punti grazie una penetrazione. Questo però non basta e sulla sirena gli spartani vincono 56 a 53. Bella partita, Opera ne esce vittoriosa ma ben cosciente che alla prossima Corsico venderà cara la pelle.

Prossimo impegno domenica 3 marzo alle ore 14.45 nella palestra di Largo Nenni a Opera.

 

Under 13 Fip Gold: Un approccio difficile.

La nostra Under 13, gioca a Pavia contro la Sanmaurense. Fin dalle prime battute di gioco si capisce che i nostri piccoli spartani non avranno vita facile. Faticano a gestire gli spazi e queste difficoltà portano a subire nei primi minuti un secco 10 a zero da parte dei giocatori pavesi. Anche le rimesse e i passaggi diventano difficili e non permettono la costruzione di nessun tipo di gioco. Le difficoltà proseguono per il resto del quarto che si va a concludere sul 21 a 8 per la squadra di casa. Fortunatamente il secondo quintetto entra in campo con maggiore determinazione, soprattutto difensivamente. Così facendo la squadra riacquista fiducia e comincia una rimonta punto su punto, fatta di palloni rubati e veloci contropiedi che la portano all’intervallo lungo sul punteggio di 28 a 25 in suo favore. I padroni di casa però affrontano il secondo tempo con un maggiore agonismo e ritorna a farsi sotto riequilibrando il risultato parziale con soli 6 punti di svantaggio alla fine del terzo quarto. L’ultima frazione di gioco è fatta di scambi di fronte da ambo le parti. Le giocate si susseguono e non mancano belle azioni, sia sull’uno contro uno che nel gioco di squadra. Opera però riesce a controllare il vantaggio non permettendo mai una vera e propria rimonta ai locali.

La partita termina così sul punteggio di 60 a 54 per gli ospiti.

Prossimo impegno mercoledì 20 febbraio sul campo di Landriano.

FORZA SPARTANI!

 

Under 13 Fip Gold: Gara avvincente contro Lodi.

Quarta partita per i nostri spartani nel girone Gold. Sempre sul linoleum del Pala Dante di Opera i nostri ragazzi in maglia blu affrontano la squadra di Lodi. La prima palla a due è conquistata dalla squadra di casa, ma gli ospiti in maglia gialla si dimostrano da subito molto competitivi. Opera fatica a raggiungere il canestro, mentre Lodi riesce a sfruttare bene i suoi lunghi e avere sempre un uomo smarcato, però Lodi non mantiene questo ritmo per tutto il quarto e ciò permette a Opera di recuperare. Recupero possibile anche grazie a una buona tecnica di smarcamento e degli ottimi tiri da tre punti che fanno chiudere il quarto sul 18 pari. Nel secondo quarto Opera prende le misure e grazie a dei buoni allunghi e ad una maggiore velocità aumenta la sua percentuale realizzativa. Oltre a questo intensifica la forza sulla difesa, riuscendo a rubare palloni e chiudendo con un parziale di 20 a 8e un 38 a 26 sul tabellone. Al inizio del secondo tempo, Lodi impone il suo gioco riuscendo a riguadagnare terreno. La prestanza fisica degli avversari è notevole e a volte i nostri faticano a marginarla. Lodi è brava a lavorare in attacco e scaltra nel rubare palloni e Il terzo quarto si conclude sul 52 a 46 per Opera ma il parziale e di 14 a 20 in favore di Lodi. Opera però non ci sta e rientra in campo con nuova determinazione. Una migliore attitudine al gioco di squadra e un forte contrasto sul lato fisico permettono a Opera di guadagnare canestri e liberi. Tutto questo porta le due squadre a commettere un elevato numero di falli. Falli che a questo punto della gara rischiano di pesare notevolmente. La partita è bella e intensa, i ribaltamenti di guardia sono continui e i giocatori in campo danno il meglio su entrambe i fronti. Lodi però perde qualche giocatore per numero di falli mentre Opera risulta più lucida e determinata. Determinazione che, nonostante il valore degli avversari la porta a vincere con un punteggio di 69 a 62. Bella prova da parte dei ragazzi, sempre più motivati nel voler crescere sia sul personale che come gruppo.

Forza Spartani.

Prossimo impegno sabato 16 febbraio sul campo di SanMauro.

 

Under 13 Gold: Arriva la prima sconfitta.

Partita casalinga al Pala Dante di Opera contro Here You Can. Fin da subito la fisicità degli ospiti mette in difficoltà la squadra in blu, Here You Can si dimostra agguerrita e ben organizzata in tutti gli spazi del campo. Il lato fisico procura nel immediato falli da entrambe le parti ma nonostante questo il ritmo non cala. Il primo periodo termina a favore degli avversari in maglia bianca con 18 punti contro 12. Entrano i secondi quintetti e il gioco, soprattutto in difesa risulta più efficace, dove entrambe le squadre lasciano poco margine per il tiro. Questo porta a finire il primo tempo sul punteggio di 19 a 24 a favore degli ospiti ma con un parziale di 7 a 6 per la squadra di casa. Nella ripresa coach Gagliano sprona suoi che intensificano il movimento di palla e la fluidità del gioco. Gli avversari però riescono a sfruttare bene le occasioni in attacco e concludono il terzo quarto sul 27 e 37. La partita continua e, nonostante l’impegno della squadra di casa e alcuni ottimi fraseggi che creano spazi e velocità non si riescono a recuperare punti perduti, anzi, il match si conclude 45 a 62 per la squadra ospite.

Prossimo impegno domenica 10 febbraio ore 11.15 nella palestra di via Dante a Opera.

 

Under 13 Gold: Continua la crescita.

Bella partita al Pala Dante di Opera dove la squadra di casa ospita il Don Bosco Arese per la seconda giornata Under 13 Gold. Ritmo altissimo fin dai primi minuti di gioco dove le due squadre si contrappongono tra attacchi veloci e difese molto chiuse. Il primo periodo finisce 17 a 15 a favore di Opera. Nel secondo quarto Arese alza il ritmo, molti falli vengono spesi da entrambe le parti e Opera risulta più in difficoltà. Si fatica a trovare la via del canestro, la difesa di Arese è sempre più serrata e la media al tiro precipita. Nonostante tutto si va alla pausa lunga con un parziale di 13 a 12 per Arese.

L’intervallo per Opera è provvidenziale; coach Gagliano imposta il gioco e motiva i ragazzi che in campo danno tutto. La palla è in continuo movimento, Arese comincia a sentire la fatica del primo tempo e il terzo quarto ha un parziale di 17 a 4 per la squadra di casa. Arese ce la mette tutta ma l’intensità di Opera è prorompente e replica il periodo precedente con un punteggio di 20 a 6 chiudendo il risultato sul 66 a 38.

Bravi Spartani!

Prossimo impegno sabato 26 gennaio ore 15 palestra via Dante, Opera.

 

Under 13 Fip Gold: Referto rosa in trasferta.

Ricomincia il campionato dopo la pausa invernale. Opera è intenzionato a fare bene, forte del fatto di essere entrata nel gold come capolista del suo girone ma la prima partita si gioca fuori casa. Infatti sia la trasferta che le giornate di inattività incidono sul far prendere ritmo ai nostri spartani. Il punteggio avanza punto a punto per entrambe le squadre facendo terminare il primo quarto con Opera in vantaggio di un solo punto. Il secondo quarto non cambia di molto se non per le difese ancora più agguerrite che fanno rientrare le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 18 a 19 in favore di Settimo, con un parziale di sei a quattro per i padroni di casa.

Nel secondo tempo i ritmi accelerano ed al campo traspare un forte agonismo da ambo le parti. I ribaltamenti di fronte si susseguono in continuazione e alla fine del terzo periodo il risultato da un più 3 alla squadra ospite. La differenza però cresce nel quarto periodo. Come già successo in altre occasioni Opera si dimostra davvero coesa, capace di fare punti nel uno contro uno ma soprattutto giocare di squadra, riuscendo a smarcare giocatori per canestri determinanti per l’esito della partita. Coach Gagliano riesce a tenere compatti e affiatati i ragazzi in campo fino al ultimo secondo dove il tabellone andrà assegnare un punteggio di 49 A 39 in favore di Città di Opera. Bella prova da parte di tutti, anche dei genitori sugli spalti per l’ottimo tifo..

Prossimo impegno domenica 20/1/2019 ore 14.45 nella palestra di via Dante a Opera.

 

Under 13 FIP: A Dresano si conferma il primo posto.

Settima e ultima giornata del girone, Città di Opera affronta fuori casa Basket Dresano.La partita chiude la classifica che ci vede al primo posto e darà di fatto il via ai nuovi campionati che inizieranno da gennaio. Opera è più avanti in classifica ma Dresano, anche se con qualche punto in meno ha battuto avversari ostici e la sua posizione in graduatoria può consentirgli di affrontare la sfida con meno pressione. Al via infatti Opera pasticcia e Dresano, grazie ai suoi lunghi gestisce i rimbalzi, da il via a buoni movimenti di palla dentro la linea dei tre punti. La squadra ospite però non ci sta e reagisce con palle rubate e giocate in velocità le che fanno chiudere il 1° quarto con un vantaggio di + 10. Preso il ritmo Opera riesce gestire il vantaggio, anzi, lo implementa con tiri dal perimetro e appoggi al tabellone che mandano i ragazzi in spogliatoio sul 42 a 19.

Nell’ avvio del terzo quarto Dresano risulta più lucida come formazione mentre Opera commette più falli, dando alla squadra di casa l’opportunità di far vedere il proprio valore anche dalla lunetta. Nel quarto finale Dresano gioca un buon basket che però viene reso meno efficace dalla velocità degli avversari, molto attenti sui palloni incerti e sempre pronti a anticipare i passaggi per correre verso canestro.

La partita si conclude 35 a 84 in favore di Opera.

Bravi SPARTANI!