Under 13 F : Un’altra bella vittoria

Città di Opera – Broni 61-42        (12-13, 16-5, 18-15, 15-9)

Nel giorno dei festeggiamenti per il 40° compleanno della Società, le Spartane allungano la striscia positiva conquistando sul parquet del Palanenni la terza vittoria consecutiva contro la temibile e quotata Broni. La partita inizia però in salita per le Operesi con un iniziale 0-4, con gli ospiti bravi a sfruttare il contropiede. Non sembrano intimorite le Spartane davanti al blasone delle avversarie, mostrandosi concentrate e combattive. Primo quarto estremamente equilibrato con continui capovolgimenti di fronte, il periodo si chiude con il vantaggio di Broni (12-13). Cresce Opera nel secondo periodo, una grande intensità difensiva e buone percentuali al tiro, segnano il primo allungo per la formazione di casai sul 19-13.La partita è molto divertente, buon livello di gioco espresso da entrambe le squadre.Si va al riposo con Opera avanti 28-18.

Nei primi minuti del terzo quarto le Spartane, sfruttando bene le ripartenza e con una difesa aggressiva, realizzano un importante break 8-0 (36-20) , cui segue a breve la risposta di Broni con un contro break di 6-0 . Frazione di gioco quindi equilibrata ma che ci vede ancora avanti sul 46-33. La partita continua ad essere piacevole, azioni veloci da ambo le parti con tiri ben costruiti. Le Spartane giocano anche l’ultimo periodo con grande attenzione e cuore, conquistando non solo un ‘importantissima vittoria , ma disputando la gara più convincente da inizio stagione contro un avversario di grande valore.

Il percorso di crescita, sinora mostrato, dovrà proseguire anche nell’ultima partita del girone di qualificazione (domenica 17/12), dove le Spartane si giocheranno l’accesso alla fase gold a Lacchiarella contro Here You Can.

 

Under 13 Maschile: Doppio impegno nel fine settimana.

Fine settimana impegnativo per i nostri Under 13 chiamati ad un doppio impegno; venerdì sera in casa del San Pio X e sabato pomeriggio in casa contro Basket Corsico.Due partite giocate molto bene dai piccoli Spartani che si impongono in entrambe le gare.

La prima partita vede i ragazzi di coach Gagliano giocare di venerdì sera contro San Pio X, partita dalle due facce, i primi 15 minuti giocati molto male e con poca intensità, anche per merito dei ragazzi del San Pio X, mentre gli ultimi 5 minuti del secondo quarto e tutto il secondo tempo, la squadra esprime una bella pallacanestro fatta di difesa e contropiede. Il risultato finale recita 28 a 61 per Città di Opera.

Nella seconda gara giocata sabato contro Basket Corsico è tutt’altra musica, i piccoli Spartani affrontano Basket Corsico. Partita molto bella e coinvolgente giocata bene da entrambe le squadre. Corsico parte subito molto bene con Opera che non riesce a trovare la via del canestro con facilità, nel secondo quarto i ragazzi di casa cominciano a prendere le misure degli avversari, difendendo con più attenzione. Il primo tempo finisce in sostanziale equilibrio. Al rientro dagli spogliatoi la gara si accende, la partita vive di piccoli break messi a segno da entrambe le squadre, ma quello decisivo è messo a segno dai giallo-blu negli ultimi minuti della gara.

Vittoria di misura per 48 a 44, ma onore a Corsico per aver giocato una bella gara.

Al di là delle due belle vittorie, continua il percorso di crescita di questo gruppo che ha ancora molti margini di sviluppo.

Spartani!!! AUH!!

Prossimo appuntamento mercoledì 13 dicembre in via Dante a Opera, alle ore 19.35 contro Pallacanestro Basiglio.

Under 13 Femm: Ancora una bella vittoria.

Città di Opera – G.S.San Martino 64-16 (20-3, 12-5,19-4, 13-4)

Un’altra bella vittoria per le Spartane che, dopo la trasferta di Vittuone di domenica scorsa, si ripetono tra le mura amiche del PalaDante contro S.Martino, consolidando così il 4° posto in classifica (che varrebbe , al momento, l’accesso alla fase Gold). Qualche difficoltà nelle battute iniziali, facciamo fatica nei primi minuti a trovare il canestro e sono delle nostre avversarie i primi due punti della partita. Il divario tecnico tra le due squadre sembra però delinearsi ben presto, e dopo circa 5 minuti del primo quarto il primo allungo delle padrone di casa sul 12-2 che costringe gli ospiti a chiamare time out.Le operesi appaiono padrone del campo, muovono bene la palla e dai rimbalzi difensivi nascono le ripartenze vincenti in contropiede. Primo periodo si chiude sul 20-3.

Sempre concentrare le ragazze di coach Pedrinelli antepongono una grande intensità difensiva, ma sbagliamo troppe facili conclusioni sotto canestro .Le percentuali al tiro sono basse, costruiamo tanto gioco ma concretizziamo poco. Si va al riposo comunque con un rassicurante 32-8. Il rientro in campo vede le Spartane sempre determinate ed attente in tutti i reparti, le ragazze di casa aumentano l’ntensità agonistica, denotando grande sicurezza nel possesso di palla e consapevolezza nei propri mezzi, Il terzo quarto scorre velocemente e si chiude sul 51-12.L’ampio vantaggio acquisito consente anche, a chi solitamente ha meno minutaggi del solito, di ritagliarsi spazi importanti nel corso della gara.

Al di là comunque della convincente vittoria, cresce di partita in partita l’affiatamento tra le compagne ed il gruppo appare ben solido e fortemente motivato a crescere.

Per la cronaca, 64-16 il risultato finale.

Prossimo appuntamento sabato 2 dicembre alle 14,45 contro la temibile Broni (PalaNenni)

 

Under 13 Femminile: si vince in trasferta

Una buona prestazione sul campo  di Vittuone segna il ritorno alla vittoria per le Spartane . Sin dal riscaldamento iniziale le Operesi appaiono determinate e vogliose di riscattare l’opaca partita di settimana scorsa. Primo quarto davvero da incorniciare, grande intensità difensiva ed una pressione a tutto campo non consentono alle avversarie di entrare in partita, superando a stento la metà campo. Le Spartane trovano così una serie di canestri facili in contropiede, tirando con ottime percentuali. Il primo periodo si chiude con un eclatante 22-2. Molto più equilibrato il secondo quarto, imprecisioni al tiro e disattenzioni difensive consentono alle padrone di casa di ritrovare quella fiducia smarrita nella prima frazione di gioco  e  di prendersi numerosi tiri. Molta confusione in campo, da una parte e dall’altra. Necessario un time out per interrompere un calo di  concentrazione, causato forse proprio dall’ampio vantaggio  maturato. Si va all’intervallo  sul 34-8 .

Vittuone prova nella ripresa ad anteporre una difesa aggressiva che sembra funzionare per i primi minuti,  mettendo un po’ in difficoltà le operesi che forzano delle conclusioni, sbagliando anche tiri facili. Le Spartane, sempre incitate dalle compagne in panchina,  ritrovano serenità e convinzione. Una bella azione corale fissa il punteggio del terzo quarto sul 44-11. Nell’ultimo periodo Opera utilizza le rotazioni sistematiche con quintetti anche inediti. Le Spartane ottengono un meritatissimo successo, 64-18 il risultato finale.

Prossimo appuntamento, per confermare quanto di buono visto oggi, domenica 26/11 (ore 11) tra le mure amiche del PalaDante contro G.S.San Martino

Baskettiamo Vittuone – Città di Opera 18-64      (2-22, 6-12, 3-10, 7-20)

Under 13 Maschile: Vittoria sofferta contro Pentagono.

Partita dai due volti quella dei nostri under 13, un primo tempo sotto tono, con tanti errori difensivi e poca lucidità in attacco, mentre nel secondo tempo una maggior attenzione alla circolazione di palla e ad un buona difesa, permettono agli Spartani di portare a casa il quarto referto rosa consecutivo, battendo Il Pentagono per 57 a 45.

Nei primi due minuti del primo quarto i giallo-blu di coach Gagliano cominciano bene, giocando una pallacanestro veloce e attenta proprio per contrastare le fisicità degli avversari. Purtroppo la musica cambia e i ragazzi del Pentagono sono bravi a mettere in difficoltà i nostri, con continui rimbalzi e una difesa più attenta. La musica non cambia anche per il secondo quarto, con i ragazzi di Città di Opera incapaci a non trovare con continuità la via del canestro. Si va al riposo in sostanziale equilibrio.

Nel secondo tempo i nostri “spartani” affrontano la partita con più attenzione cercando di porre rimedio a quelle cose che nel primo tempo non sono andate. Infatti già dalla fine del terzo quarto i ragazzi giocano molto bene piazzando un break che risulterà decisivo per il risultato finale.

Bravi ragazzi, ora bisogna andare avanti e continuare a crescere!

SPARTANI!! Auh!

Prossimo impegno venerdì 24 novembre sul campo del San Pio X

 

Under 13F: al PalaDante passa Crema

Basket Team Crema s’impone alla distanza contro le Spartane, espugnando così il PalaDante. Partita dai due volti, caratterizzato da un sostanziale equilibrio nei primi due tempi, per poi assistere ad un netto crollo delle operesi al rientro dall’intervallo. L’incontro si apre con un canestro delle Spartane in contropiede, cui le avversarie rispondono immediatamente. Le squadre sembrano soffrire le rispettive marcature, concedendo entrambe canestri facili da sotto. Il primo periodo si chiude in parità (11-11) con una leggera supremazia a rimbalzi da parte delle padrone di casa.Secondo quarto più prolifico per le Spartane, un break di 5-0 segna un illusorio allungo sul punteggio di 23-16. Tuttavia banali errori difensivi, ed un canestro sul filo della sirena, fissano il punteggio sul 25-20.

Alla ripresa le ragazze di coach Pedrinelli rimangono inspiegabilmente con la testa negli spogliatoi, consentendo alle avversarie di penetrare agevolmente la difesa e di prendersi tiri comodi. Primo importante break di 7-1 determina anche il sorpasso (26-27). Le ragazze cremasche, dotate di maggior esperienza, acquistano sicurezza e con un gioco corale trovano facili canestri. Il terzo quarto si chiude sul 42-29 per le nostre avversarie. Un mini break di 3-0 (32-44) sembra poter dare nuova vitalità alle Spartane, ma ormai le energie scarseggiano e le cremasche conquistano una meritata vittoria.

Le operesi proveranno a riscattarsi, domenica 19/11 sul campo di Vittuone .

Forza Spartane !

Città di Opera – Basket Team Crema 32-52    (11-11, 14-9, 4-22, 3-10)

Under 13: Continua il percorso di crescita.

Terza partita di campionato per i piccoli Spartani e terzo successo di fila per gli operesi che escono vittoriosi dal campo di Buccinasco con il punteggio di 23 a 81.

Primi minuti del quarto con il freno a mano “tirato” per i giallo blu, che subiscono le iniziative di Buccinasco e non riescono a trovare il canestro in contropiede. Ma dopo qualche minuto di assestamento i ragazzi di coach Gagliano cominciano a difendere e correre in contropiede, producendo un primo break. Il secondo quarto è sulla copia del primo con i ragazzi che fanno fatica ad approcciare alla partita ma che con il passare dei minuti trovano giocate importanti che permettono di chiudere il tempo con un buon vantaggio.

Nel secondo tempo i ragazzi sono bravi a mantenere la concentrazione mostrando anche giocate interessanti in attacco e chiudendo la partita con una vittoria meritata.

Ottimi passi in avanti per tutta la squadra che deve continuare a lavorare con attenzione per continuare a migliorare.

Prossimo impegno sabato 11 novembre alle 17 in Via Dante a Opera.

SPARTANI!!! Auh!!

 

Under 13 Maschile: Vittoria al cardiopalma.

Finisce con una vittoria di misura il derby contro Milano3, i piccoli Spartani di coach Gagliano vincono con il punteggio di 46 a 44 e portano a casa il secondo referto rosa della stagione. Partita dalle due “facce” quella dei ragazzi di Opera, capaci di giocare con buona personalità per larghi tratti del match ma anche capaci di farsi recuperare 15 punti proprio nell’ultimo quarto. La partita comincia con tanti errori da ambo le parti, le difese la fanno da padrona, ma l’atteggiamento dei giallo-blu è positivo. Tanta voglia e determinazione si vedono in campo anche grazie al supporto di tutti i compagni di squadra presenti in panchina e in tribuna. Il primo quarto si chiude in sostanziale equilibrio. Nel secondo quarto gli operesi cominciano nel modo migliore, alla solita attenzione difensiva si aggiunge maggior precisione al ferro, si va all’intervallo con un buon margine di vantaggio.

Ma la reazione di Milano3 non si fa attendere e se nel terzo quanto Opera riesce a resistere agli attacchi degli ospiti, nell’ultimo quarto gli “spartani” perdono lucidità, mettendo un solo un possesso di distanza a pochi secondi dalla fine. Una buona difesa di Opera, impedisce a Milano3 di impattare la partita, portando a casa una vittoria meritata.

Prossimo impegno sabato 4 novembre alle 15 a Buccinasco.

Under 13 Femminile: Esordio vincente

Città di Opera-BK Club Borgo San Giovanni 77-29  (21-4 , 13-9, 19-7, 24-9)

Inizia nel migliore dei modi l’avventura delle Spartane nel loro primo campionato femminile con una prestazione altamente convincente . Subito concentrate le padrone di casa realizzano un break iniziale di 10-0, intimorendo così le avversarie. Il primo periodo si chiude, nonostante i numerosi errori sotto canestro, con un rassicurante 21-4. Più equilibrato il secondo tempo, grande intensità delle nostre ragazze in difesa con numerose palle recuperate. Si va all’intervallo sul 34-13.

La ripresa è caratterizzata da una maggior fluidità di passaggi, miglior precisione al tiro, coinvolgimento corale anche di atlete meno esperte e grande entusiasmo in panchina.Segnaliamo qualche individualità delle avversarie ma il divario tecnico sembra evidente. Un ottimo ultimo periodo suggella una prestazione di squadra davvero positiva , fissando il punteggio finale sul 77-29.

La sensazione è che la squadra, al di là dei risultati che arriveranno , possa crescere, divertendosi e facendoci divertire.

Prossimo appuntamento sabato 4/11 sul difficilissimo campo della BFM nella storica palestra della Forza e Coraggio di Milano.

 

 

Under 13 Fip: Buona la prima.

Inizia nel migliore dei modi l’avventura nel “mondo” del settore giovanile per il nostro gruppo Under 13, gruppo formato da un piccolo gruppetto di 2005 con l’aggiunta di ragazzi del 2006. Primo referto rosa della stagione, battendo Casarile con il punteggio di 25 a 37. Il primo tempo è caratterizzato da parecchi errori vicino a canestro e qualche palla persa di troppo, ma una buona difesa ci permette di rimanere a contatto con l’avversario e mettere qualche punto di margine verso la fine del secondo quarto.

Avvio di secondo tempo molto diverso per entrambe le squadre che trovano con più continuità il canestro il che rende la partita molto divertente. Opera a questo punto “registra” la difesa che da modo di correre in contropiede e infila un mini parziale che risulterà importante per il risultato finale.

Bravi i nostri Spartani che hanno giocato con determinazione, la strada è ancora molto lunga e le difficoltà non mancheranno, ma come dice il proverbio; chi ben comincia è a metà dell’opera!

SPARTANI… Auh!