Under 13 Maschile Silver: sconfitta inaspettata.

Partita sottotono in quel di Baranzate per i ragazzi Under 13 di coach Gagliano contro i pari età della squadra Soul Basket. Partono bene gli Spartani che riescono a chiudere in vantaggio di un solo punto i primi dieci minuti di partita, pur mostrando un’insolita stanchezza che impedisce alla squadra le ripartenze veloci in contropiede e che, in difesa, concede agli avversari di giungere sempre per primi sulle seconde palle e sui rimbalzi. Nei secondi dieci minuti come per inerzia la partita prosegue sulla stessa falsa riga del primo quarto ed i ragazzi di Opera si portano all’intervallo lungo con un lieve vantaggio di soli 3 punti (16 a 19).

Purtroppo però questa volta non bastano i consigli del coach a dare la svolta positiva alla partita. La stanchezza che si era vista nei primi due tempi aumenta ed i nostri non riescono più a tener testa al ritmo alto impresso dalla squadra ospitante, che riesce a raggiungere il pareggio prima del quarto finale. I nostri crollano fisicamente ed il Soul Basket prende il sopravvento rifilando nell’ultimo quarto un parziale di 14 a 5. Si esce sconfitti per 42 a 33.

Ora gli Spartani hanno il tempo per ricaricare le pile ed affrontare le ultime partite con la grinta che li ha contraddistinti fino ad ora.

SPARTANI…AUH!

 

Under 13 Silver: altro week end ricco di partite!

Di nuovo due partite a pochi giorni di distanza che mettono a dura prova la resistenza dei nostri giovani cestisti. La prima partita si gioca lontano dalle mura amiche contro la squadra “Here You Can” di Lacchiarella, mentre la seconda si gioca in casa contro il fanalino di coda del girone G.S. San Martino. Non una bella partita quella giocata dai giallo-blu contro la squadra di Lacchiarella. Primo tempo sottotono, con poca lucidità realizzativa e molte distrazioni difensive che portano i locali a chiudere il quarto con un cospicuo vantaggio di 7 punti (16-9). Nel secondo quarto le cose sembrano cambiare e il quintetto scelto da coach Gagliano risponde bene ai suggerimenti dell’allenatore. Più attenzione in fase difensiva e gioco di contropiede portano i nostri a chiudere il quarto 10 a 13, riducendo lo svantaggio dei primi dieci minuti.

Si rientra in campo dopo l’intervallo lungo ed entrambe le formazioni si dimostrano più attente nella fase difensiva, concedendo poco agli attacchi avversari. Il parziale di 7 a 7 è la foto di quanto visto in campo. Gli ultimi 10 minuti vedono però un calo fisico degli Spartani che, nonostante una buona fase difensiva, non riescono a concludere con profitto le poche occasioni create in attacco. Con il punteggio finale di 42 a 33 la spunta la squadra di Lacchiarella che porta a casa la vittoria.

Nel secondo incontro del weekend gli Spartani hanno subito la possibilità di potersi rifare con un avversario che fino ad oggi non ha ancora centrato la prima vittoria nel girone. Inizia bene la partita per i ragazzi di Opera, che già nel primo quarto allungano con un parziale di tempo di 13 a 8, dimostrando grande lucidità in fase realizzativa e concentrazione in fase difensiva. Nel secondo quarto i nostri dilagano, imprimendo alla partita la svolta decisiva, sbagliando poco o nulla in fase offensiva e difendendo con la stessa grinta dei primi dieci minuti. Finisce il primo tempo con il parziale di 34 a 16. Al rientro in campo però la squadra di Opera sembra essere più distratta, convinta forse di aver in mano la vittoria, mentre la squadra ospite non demorde e cerca di recuperare lo svantaggio accumulato nei primi 20 minuti e chiudendo proprio favore il terzo quarto (11 a 13). Durante il minuto di pausa coach Gagliano chiede ai ragazzi di tenere alta l’attenzione per evitare uno spiacevole finale di partita e così gli Spartani, seguendo i consigli dell’allenatore, ritrovano la concentrazione, non dando modo alla squadra di San Martino di recuperare e chiudendo il quarto con un parziale di 12 a 7.

L’incontro si conclude con una bella vittoria dei nostri, con il punteggio di 58 a 36.

SPARTANI…AUH!

 

Under 13 Silver: si interrompe la serie di vittorie.

Partita infrasettimanale per gli Spartani in un campo, il “Palarile” di Casarile, che è sempre stato difficile per la nostra compagine. Un avvio sottotono per i nostri Under 13 che riescono a chiudere il primo quarto con uno svantaggio di soli tre punti, nonostante i molti errori sotto canestro e la difficoltà a fermare gli attacchi della squadra locale. 10 a 7 per i locali e si va all’intervallo. Con un altro piglio si giocano i secondi dieci minuti che vedono i giallo-blu protagonisti di una bella reazione e di un’ottima vena realizzativa, riuscendo ad essere più attenti in difesa e più incisivi in attacco e portando a casa il quarto in vantaggio di 6 punti. Con il punteggio di 18 a 21 si rientra negli spogliatoi.

Gli ultimi venti minuti vedono la squadra di Opera disattenta in fase difensiva e poco precisa in attacco, permettendo così agli avversari di prendere coraggio, riuscendo, non solo a recuperare lo svantaggio, ma imprimendo anche una svolta decisiva alla partita. I parziali del terzo e quarto tempo (13-4 e 13-2) ci vedono uscire dal campo con la pesante sconfitta di 44 a 27. A fine partita resta il rammarico per le numerose occasioni avute e sbagliate e sul volto dei nostri ragazzi si vede la delusione ed il dispiacere per non aver giocato una gara alla loro altezza. Comunque non bisogna demoralizzarsi, ma occorre reagire, facendosi trovare pronti per il prossimo match contro il Mojazza e limitare questa sconfitta ad una sola parentesi negativa.

SPARTANI…AUH!

 

Under 13 FIP: terzo referto rosa

Terza vittoria consecutiva per gli Spartani contro un avversario che, reduce da quattro sconfitte consecutive, cercava i primi punti del suo campionato sul nostro parquet. La squadra ospite parte bene e con grinta, ma i nostri riescono a ribattere colpo su colpo gli attacchi avversari. Il primo quarto è equilibrato, anche se Soul Basket chiude in vantaggio di due punti (10 a 12). Durante l’intervallo breve coach Gagliano attua dei correttivi che danno il loro frutto nei secondi 10 minuti. Pronti via e dopo pochi secondi la nostra squadra pareggia ed inizia a segnare con grande facilità creando così un distacco che si rivelerà importante per la vittoria finale. Il 17 a 8 ci consente di andare a riposo con un vantaggio di 7 punti (27 a 20).

Ci ripresentiamo sul campo con la stessa voglia di far bene ed il terzo quarto è quasi una copia del secondo. I nostri, veloci nelle azioni di contropiede e precisi nelle azioni di giro palla sotto il canestro avversario, confermano quanto di buono fatto nei quarti precedenti. Il gap aumenta e ci consente di gestire un vantaggio di dieci punti nell’ultimo periodo (39 a 29). Le due squadre giocano il quarto finale a viso aperto e con continui rovesciamenti di fronte. Ad ogni tentativo di riavvicinamento della squadra ospite i nostri si fanno trovare pronti e reattivi, non permettendo a Soul Basket di rientrare in partita. Il 13 a 13 degli ultimi dieci minuti ci permette di lasciare invariato il vantaggio conquistato nei quarti precedenti. Finisce 52 a 42, consentendo agli Spartani di centrare la terza vittoria di fila.

SPARTANI…AUH!

 

Under 13 M Silver: meritata vittoria

Nella quarta giornata gli Under 13 guidati dall’inedita coppia di allenatori Gagliano-Pedrinelli portano a casa una bella vittoria contro la Nuova Olympia di Voghera. Il primo quarto si chiude in vantaggio per gli Spartani, nonostante le difficoltà patite dai nostri “lunghi”, costretti a numerosi falli, che portano in bonus gli avversari dopo pochi minuti di gioco. La poca precisione nei tiri liberi della squadra ospite permette comunque ai giallo-blu di chiudere i primi dieci minuti con uno scarto in nostro favore di soli due punti (15 a 13). Il vantaggio aumenta nel secondo periodo dove una difesa più attenta riduce gli attacchi avversari e ci permette di allungare il divario con un parziale di 19 a 14. Si chiude la prima metà di gioco con il risultato fissato sul 34 a 27.

Si rientra dall’intervallo lungo con una voglia ancora più grande di portare a casa la vittoria. La squadra di Opera concede poco o nulla agli avversari ed il risultato si vede. Scelte di gioco giuste e precisione nei tiri sembrano dare una svolta importante alla partita. Il vantaggio accumulato nei primi due quarti aumenta ed il 19 a 9 del terzo tempo ci porta a distanziare gli avversari di ben 17 punti. Il match sembra ormai chiuso quando, negli ultimi 10 minuti, i ragazzi di Voghera danno il tutto per tutto. Il pressing alto e le numerose palle recuperate dai nostri avversari sembrano poter far rientrare gli ospiti in partita. Finisce il tempo con un recupero inaspettato da parte dei nostri avversari. Il risultato di 19 a 8 a loro favore non permette comunque di recuperare i punti persi durante i primi 20 minuti e la partita si chiude 61 a 55.

Altra vittoria, avanti così!

SPARTANI…AUH!

 

Under 13: Prima vittoria nel Silver.

Terza partita dei ragazzi di Coach Gagliano nella trasferta di San Martino Siccomario contro i pari età della G.S. San Martino. Dopo le due sconfitte iniziali i ragazzi cercano la prima vittoria in campionato, importante oltre che per la classifica, anche per il morale della squadra. La partita non sembra iniziare nel modo migliore. Nel primo quarto i ragazzi di Opera soffrono la vigoria atletica della squadra locale, non riuscendo nel loro abituale gioco di ripartenze veloci. Una poca precisione nei tiri liberi ed un gioco lento fanno si che i primi dieci minuti si chiudano con un vantaggio dei giallo-blu di un solo punto (8-9). Il secondo quintetto dà una sferzata alla partita con una difesa attenta ed un gioco in profondità che permettono di chiudere il tempo con un parziale di 5 a 23. Si va quindi all’intervallo lungo con il punteggio di 13 a 36.

Negli ultimi due quarti la musica non cambia con i parziali di tempo in nostro favore di 7 a 15 e 4 a 22. Attenzione nei rimbalzi difensivi ed offensivi, pressing alto e grande precisione nel finalizzare le azioni di gioco prodotte sono gli ingredienti che portano ad una bella vittoria, con il punteggio finale di 24 a 74.

Ottima prova dei nostri Under 13 che dovrà spronare i ragazzi a continuare sulla stessa scia per il resto del campionato.

SPARTANI…AUH!

 

UNDER 16 FIP: Tre su tre

Terza vittoria consecutiva ed ancora una bella prestazione degli under 16 di coach Ricky Pozzi nella trasferta di Sant’Angelo Lodigiano Vs. i pari età di San Carlo Basket Asd. Squadra di Opera che si è presentata all’incontro con numerose assenze , infatti a referto si possono contare solo 9 atleti presenti e di questi non tutti nelle migliori condizioni fisiche. Nonostante questo deficit , partono forte i ragazzi di Opera e in pochi minuti mettono subito una seria ipoteca sulla vittoria finale, dimostrando una netta supremazia e chiudendo facilmente il primo quarto in vantaggio con il punteggio di 5 – 22 (+ 17). Nel secondo quarto partita gestita con calma ed intelligenza dai nostri Spartani , consapevoli di avere a disposizione meno possibilità di cambi e stando attenti ad effettuare marcature , sempre aggressive, ma limitando il rischio di commettere falli.

Anche negli ultimi due periodi della partita i nostri ragazzi sono stati bravi a gestire tranquillamente la partita , non rischiando mai più del dovuto , arrivando ad un finale di gara mantenendo il vantaggio di + 19.

In generale è stata un’altra bella prestazione dei ragazzi , che nonostante le assenze si sono dimostrati sempre più “squadra” aiutandosi l’uno con l’altro cercando sempre di preferire il gioco di squadra piuttosto che puntare su individualismi. Da segnalare anche la discreta percentuale al tiro dalla distanza , alcuni bersagli di ottima fattura , come le 3 triple realizzate.

Bravi ragazzi!

Risultato finale: San Rocco Basket Asd 46 – ASD Città di Opera 65

Tabellino: Merante F. 11, Baroncini P. 9, Barbieri D. 3 , Oldani F. n.e , Michelari F. , Gardiola G. 8 , Broglia M. 15 , Ciceri M. 5 , Mariani E. 14.

Il prossimo incontro di campionato (4° giornata) vedrà gli UNDER 16 impegnati tra le mura amiche del PalaDante nella partita Vs. Corsico di domenica prossima 4 febbraio inizio gara ore 11,30.

Under 13 Maschile: Sconfitta di misura.

Si torna a giocare fra le mura amiche per la seconda giornata del campionato U13, avversario di turno Here You Can. Partita molto bella e combattuta, ma che vede gli Spartani uscire sconfitti con il punteggio di 46 a 48.Dopo la prestazione opaca di settimana scorsa, i giallo-blu sono chiamati ad un pronto riscatto. Avvio brillante per gli operesi che provano a correre in contropiede tendendo il ritmo molto alto, ma Here You Can è brava a reggere il ritmo e rispondere colpo su colpo. Il primo quarto si chiude con gli ospiti in vantaggio di 3 lunghezze, 11 a 14. Il secondo periodo è quello giocato meglio dagli Spartani, un’ottima difesa concede solo 5 punti agli avversari, si va alla pausa lunga sul punteggio di 21 a 19.

Ma è nel secondo tempo che la partita si accende, se nel terzo quarto le due squadre sono ancora a contattato è l’ultimo periodo che fa segnare prima uno strappo dei pavesi andando anche sul +7 a 4 minuti dalla fine e poi una gran rimonta dei ragazzi di Opera che arrivano ad un possesso di distanza a 2 secondi dalla fine con due tiri liberi a disposizione. Ma lo 0/2 dalla linea della carità ci è fatale per impattare la partita.

Sconfitta che non ci deve abbattere ma dare spunti per continuare a lavorare, il campionato è lungo e complesso ma lo spirito visto in campo è quello giusto.

Spartani!! Auh!

 

U13 Maschile: Sconfitta all’esordio nel Silver.

Non comincia nel migliore dei modi il 2018 per i ragazzi di coach Gagliano, che all’esordio nel girone silver in casa del S’Ambrogio perdono con il punteggio di 50 a 40. Partita dalle due facce quelle dei giallo/blu che cominciano la gara nel migliore dei modi, infatti già alla fine del primo quarto sono quasi 10 i punti di break fra noi e gli avversari. Ma i padroni di casa non ci stanno e già nel secondo tempo cominciano a ridurre il gap con delle buone giocate in 1 contro 1 che gli operesi non riescono a contrastare con efficacia. Si va al riposo in sostanziale equilibrio.

Nel secondo tempo purtroppo per Opera la musica cambia, il S.Ambrogio riesce a chiudere tutti gli spazi in difesa, concretizzando il lavoro difensivo in canestri facili in contropiede. Gli operesi appaiono senza energie e un po’ troppo arrendevoli e così i padroni di casa piazzano un break che sarà decisivo per il risultato finale

Ora bisogna rialzare subito la testa, sapendo che bisognerà affrontare tutte le difficoltà con uno spirito diverso.

 

Under 13 F: Preziosa vittoria in trasferta che vale…. Gold !

Here you Can Siziano – Città di Opera: 35-58      (2-15, 8-14, 10-14, 15-15)

Le Spartane sul parquet del Pala Oasi di Lacchiarella, allungano la striscia positiva di vittoria (la quarta consecutiva ), conquistando così il pass per l’accesso alla fase Gold del loro campionato. Un traguardo nemmeno lontanamente ipotizzabile qualche mese fa per le ragazze di Coach Pedrinelli, ma conquistato sul campo con grande merito, frutto di un evidente percorso di crescita partita dopo partita. I primi minuti del primo quarto sono caratterizzati però da errori frequenti sotto il tabellone per le operesi, ed il risultato tarda a sbloccarsi. Finalmente quasi dopo tre minuti di gioco, in contropiede realizziamo i primi due punti della partita, subendo anche fallo. Il libero supplementare produce un rimbalzo offensivo che si trasforma in canestro per l’ 0-4 iniziale. Le Spartane, una volta sbloccatesi, giocano con grande intensità difensiva e con maggior precisione al tiro. Un canestro dalla lunetta delle padrone di casa interrompe il break di 14-0. Il primo periodo si chiude sul 2-15. Nella prima parte del secondo quarto Here you Can si mostra più precisa in fase offensiva, un tiro piazzato e due liberi alimentano le speranze di rimonta sul 7-17. Le Spartane rispondono con una pressione sul loro portatore di palla , costringendo l’avversario spesso a commettere infrazioni di 8 secondi. In questa fase della partita, la maggior velocità, sia in fase di costruzione del gioco che di esecuzione, sembra essere l’arma in più per le ragazze di Opera , che alla fine del periodo allungano sul 10-29.

Al rientro dall’intervallo, Siziano ha un atteggiamento decisamente diverso, costruisce molto costringendo Opera a spendere dei falli di troppo. A metà del terzo quarto, massimo vantaggio per Opera sul 12-36, ma Siziano risponde prontamente con un contro -break di 5-1 (17-37). Il terzo quarto si chiude con Opera sempre avanti sul 20-43. Siziano, complice un’inevitabile calo delle Spartane a risultato ormai acquisito, gioca davvero un ottimo quarto periodo, con alcune individualità ma sopratutto con azioni corali e schemi riusciti. Punteggio finale 35-59

Grande entusiasmo a fine partita, con la consapevolezza da parte di tutto lo staff tecnico e delle atlete, che l’opportunità di giocare contro le più forti sarà una grandissima fonte di crescita a prescindere dai risultati che verranno.

BRAVE SPARTANE !!