Under 16 Fip: Referto rosa a Lacchiarella

Ospiti di Here You Can ci presentiamo ben motivati per proseguire sul buon cammino fatto fin’ora. Il primo periodo inizia molto bene ed al 5′ i padroni di casa sono ancora a zero punti e costretti ad un time out. Al rientro gli ospitanti sembrano più agguerriti e presentano una difesa a zona che porteranno praticamente avanti per tutto l’incontro. Parziale del periodo 8 – 15 per gli Spartani. Nel secondo periodo continuiamo con la pressione a tutto campo ma senza risultati confortanti, infatti gli avversari rimangono a meno 7 frutto di un parziale di 15 pari. Durante l’intervallo riordiniamo le idee e rientriamo più determinati. Segniamo punti ma non riusciamo a fermare come vorremmo gli avversari. In ogni modo scaviamo un solco importante tra noi e loro vincendo il terzo quarto 17 a 25. Anche l’ultimo periodo lo affrontiamo con buona determinazione, riuscendo a limitare meglio in difesa e attaccando con precisione e velocità. Parziale per periodo 13 a 24 e risultato finale di 54 a 79 per gli Operesi. Prossimo incontro ancora lontano dalle mura amiche contro il Kor San Giuliano domenica 16 febbraio . La settimana di lavoro ci servirà per mettere a punto il sistema e per limare qualche pecca.

Under 16 Fip: Buona vittoria

Si torna fra le mura amiche per affrontare i ragazzi della Polisportiva Garegnano. Partenza molto cauta, nessuno dei due team vuole prendere le redini dell’incontro. Alla prima sirena il punteggio dice 13 a 12 per Opera. Nel secondo periodo proviamo ad accelerare e riusciamo a prendere vantaggio andando al riposo concedendo agli avversari 13 punti e mettendone a referto 20. Al rientro dal riposo difensivamente manteniamo gli stessi standard ma in attacco facciamo registrare un regresso, con scelte affrettate e poca precisione. Fine del terzo periodo 49 a 40. Occorre dare una scossa ed evitare di esporsi alle velleità di recupero degli avversari. Ad una difesa sempre ben attenta aggiungiamo un possesso offensivo di miglior qualità e precisione. Terminiamo l’incontro in totale controllo ed il parziale del quarto di 24 a 14 è l’immagine del buon gioco espresso. Punteggio finale 73 a 54.

Prossimo incontro sabato 8 febbraio ospiti di Here You Can Bianco.

Under 16 Fip: A Binasco si spegne la luce.

Per la terza giornata del girone di qualificazione gli Under 16 fanno visita ai pari età del Virtus Binasco. Primo periodo giocato a viso aperto che si conclude 17 a 15 per i Virtussini ma senza un preciso padrone dell’incontro. Nel secondo periodo alziamo l’asticella con un ottimo pressing che fa andare fuori giri i padroni di casa generando molti palloni recuperati e punti che ci permettono di allungare ed andare al riposo con un buon vantaggio. Parziale di 18 a 27 per gli spartani. Intervallo 35 a 42 per Opera. Ma al rientro dobbiamo subire la maggior verve del casalinghi. Cerchiamo di ribattere colpo su colpo ma i padroni di casa rosicchiando punto su punto e alla fine del terzo periodo il punteggio segna 56 pari. Ultimo periodo. La luce si spegne piano piano. Non riusciamo più a ribattere quello che subiamo. L’ultimo quarto si chiude con un parziale di 19 a 9 per Binasco che genera un finale di 75 a 65. Dobbiamo però fare i complimenti al numero 11 di Binasco, autore di 51 punti. Gran bel giocatore. Prossimo turno il 2 febbraio tra le mura amiche contro Garegnano. Missione ritornare ad essere continui su tutti i 40 minuti. Tutti insieme. Spartani !!!!!

Under 16 Fip: Buona vittoria vs Ebro

Seconda giornata del girone di qualificazione per gli Under 16. Tra le mura amiche affrontiamo i pari età dell’Ebro basket. Primo quarto ben gestito con buona attitudine difensiva tanto che dopo 5 minuti di gioco gli avversari segnano solo 3 punti costringendo il Coach avversario ad un time out. Fine primo periodo 19-7. Secondo quarto sulla falsa riga del primo. Bene la difesa e maggior propensione ad attaccare l’area costringono l’allenatore avversario a chiamare un’altro time out sul punteggio di 28-15. Alla fine del secondo quarto il tabellone segna 36-19. Si riparte con i giovani di Ebro molto più determinati pressando dalla nostra metà campo e, pur avvisati per tempo da Coach Riccardo, ci facciamo trovare impreparati e poco reattivi. Con un parziale di 14 a 21 gli avversari si fanno sotto. Ultimo quarto. Continua il pressing avversario. Un parziale di 2 a 9 e dopo 2 minuti Coach Riccardo è costretto a chiamare time out. Ormai gli avversari ci hanno raggiunto bisogna reagire. La reazione non si fa attendere e con maggior caparbietà e voglia di vittoria gli Spartani si rifanno avanti. A 2 minuti dal termine ritorniamo avanti di 5 punti e il coach avversario chiama time out. Finale convinto dei nostri ragazzi che non si rilassano ma rimangono attenti fino a portare a casa una vittoria importante per il proseguimento del campionato. Risultato finale 72-65.

UNDER 16 Fip: Esordio vincente

Con la prima giornata di classificazione nel girone Silver 4 Milano inizia la seconda parte del campionato FIP. Ospiti degli amici del S.Ambrogio Milano ci presentiamo con la volontà di vittoria. Il primo quarto è contraddistinto da una sostanziale parità, con una buona fase offensiva ma difensivamente poco attenti. Nel secondo periodo si alza il livello difensivo degli Operesi che concedono solo 8 punti agli avversari. Al rientro dall’intervallo lungo i ragazzi non mollano la presa e danno continuità a quanto di buono fatto vedere nel secondo periodo ed aumentano il divario di punti con gli avversari. Nell’ultimo periodo, forti del vantaggio acquisito, cediamo un po difensivamente rimanendo concentrati in attacco.

Risultato finale 63-44 per i giovani Spartans.

Prossimo impegno domenica 19 gennaio contro Ebro Basket ore 11.30 al Palalombardia.

Vi aspettiamo.

UNDER 16 FIP: Si conclude il girone con una vittoria

Portiamo a casa la vittoria contro la Sanmaurense in una partita caratterizzata da parziali. Primo quarto dove soprattutto all’inizio si segna con grande continuità. I padroni di casa provano a scappare ma, complici anche disattenzioni difensive, permettono agli ospiti sul finale di quarto di impattare sul 19 pari. Secondo quarto che inizia con un parziale a favore della Sanmaurense che la porta sul +8, Opera prova a reagire ma più volte non riesce a completare la rimonta. SI va negli spogliatoi sul punteggio di 35-38, troppi i punti concessi agli avversari. La reazione degli Spartani nel terzo quarto è roboante. Grazie ad una pressione tutto campo ben fatta riusciamo a recuperare diversi palloni che ci permettono di alimentare ritmo e verve offensiva; si stringono le maglie anche in fase di difesa a metà campo e il risultato è un parziale di 19-8. All’ultimo mini riposo il tabellone recita 54-46. Nell’ultimo quarto è Opera ad essere vittima di un parziale portato avanti dagli ospiti grazie a diverse palle recuperate in fase di pressione. Gli Spartani consumano il vantaggio di 8 punti portato in dote ad inizio quarto e quando mancano pochi minuti al termine della partita scivola a -4. Gli Spartani però hanno una reazione di orgoglio e anche grazie ad un’ottima precisione ai liberi sul finale riescono a mettere la freccia è a vincere l’incontro in volata.

Opera 66  -  Sanmaurense 64

Tabellini: Grossi, Fioletti 2, Bonati 3, Beretta 15, Savoca 4, Unida 9, Negretti 2, Anastasio 6, Borsotti, Nicolello 4, Ferrari 13, Sima 8

UNDER 16 FIP: Sconfitta in casa

Quinta giornata del girone di qualificazione. Gli avversari della Virtus Basket Binasco non sono i più semplici da affrontare. Partiamo bene con precisione e buon piglio tanto da chiudere il primo quarto avanti 21 a 17, ma come succede spesso gli avversari si fanno più intraprendenti e smarriamo la strada della lucidità. Con un parziale a favore degli ospiti di 10 a 18 andiamo al riposo sotto 31 a 35. Al rientro dall’intervallo lungo le cose non cambiano, Sprechiamo in avanti e concediamo molti contropiedi agli avversari oltre a commettere molti falli che mandano in lunetta gli avversari che con precisione allungano fino al + 14 alla fine del terzo periodo. Cerchiamo nell’ultimo quarto di accorciare le distanze ma senza riuscire a scavare il divario. Concludiamo comunque vincendo di misura l’ultimo periodo 21 a 20, complice anche una certa rilassatezza degli avversari. Continuiamo a lavorare non tanto per la classifica ma per noi stessi, cercando di limare giorno per giorno i difetti e prepararci al meglio per la seconda fase senza per questo snobbare gli ultimi due incontri della fase di qualificazione. Prossimo impegno sabato 23 contro Nuova Olimpia Voghera.

UNDER 16 FIP: Un’occasione persa

Quarta giornata di campionato Under16. Avversario Milano 3. Partenza molto buona degli Spartani che nella prima parte del quarto entrano subito in ritmo in attacco e intorno alla metà del periodo costringono Milano 3 al time out sul punteggio di 6 a 11. Al proseguire del quarto l’inerzia non cambia, gli Spartani conducono i primi 10 minuti con buon piglio e precisione, chiudendo il periodo avanti 27 a 18. Nel secondo quarto cambia la musica. Gli avversari si fanno più intraprendenti ed i nostri non trovano le contromisure difensive concedendo facili punti. All’intervallo lungo siamo ancora in vantaggio ma di soli 2 punti. Il parziale di 26 a 19 sorride agli ospitanti, complici anche diverse disattenzioni difensive dei giallo-blu. Al rientro dagli spogliatoi dopo l’intervallo le cose non cambiano. Va un pochino meglio in difesa ma l’attacco gira a vuoto e le palle perse aumentano. A metà del quarto Opera si ritrova ad inseguire, 54-50 il punteggio a favore di Milano 3, dopo essere stata avanti per tutto il primo tempo. La buona verve offensiva di inizio gara sembra svanita. Parziale di 18 a 10 per Milano 3, all’ultimo mini riposo il tabellone recita 62-56. Nell’ultimo quarto scivoliamo fino -12. Proviamo a pressare a tutto campo, La mossa funziona, iniziamo a recuperare palloni che però non sempre si tramutano in punti. Opera accorcia le distanze e sul 70-62 costringe Milano 3 al time-out. La rimonta operese continua, arriviamo a un possesso di distanza ma l’imprecisione offensiva ci impedisce di completare la rimonta. Milano 3 resiste all’assalto riportandosi a +5. A 3′ minuti dalla fine siamo sul 74 a 69 e Opera chiama time-out. Non è finita. Ritorniamo a -2, creandoci anche diverse ghiotte occasioni per impattare. Nonostante negli ultimi 3 minuti sia stato concesso agli avversari solo un punto l’imprecisione in attacco ci lascia con l’amaro in bocca e la delusione è tanta. Un parziale nel quarto finale di 13 a 17 non è sufficiente. Milano 3 vince 75 a 73.

Tabellini: Grossi, Negretti 5, Bonini ne, Anastasio 5, Marazzi 10, Borsotti ne, Bonati, Nicolello 2, Unida 17, Sima 8, Beretta 9, Ferrari 17

Under 16 Fip: Prima gara casalinga

Domenica 20 ottobre, seconda di campionato e prima partita casalinga nel nuovo Palalombardia per gli Under 16. Di fronte i pari età del Nova Basket. Primo quarto molto equilibrato e affrontato con buon piglio dai giovani spartani che ribattono colpo su colpo i canestri degli avversari chiudendo il periodo avanti di una lunghezza. Il secondo quarto rispecchia il precedente senza strappi ne da una parte ne dall’altra. Al rientro della pausa lunga gli Spartani ci mettono più vigore e riescono ad allungare fino a portarsi alla fine del periodo sul + 8. Ultimo periodo. La reazione del Nova Basket è perentoria; con un forte pressing blocca completamente i padroni di casa che non riescono a reagire neanche dopo i time out chiamati da Coach Pozzi. Gli avversari continuano a realizzare in transizione rubando palloni con continui raddoppi difensivi alcuni al limite del fallo, nessuna reazione dei padroni di casa che sbagliano parecchio anche in attacco. Nova conquista il referto rosa con un parziale del quarto di 8 a 27. Finale 57-68. La speranza è quella di far tesoro di ogni confronto e rimediare ogni volta alle lacune tecniche. Forza Ragazzi !!!

Under 16 Fip: Troppo forte Vigevano

Inizio di campionato problematico per gli Under 16 contro i pari età di Vigevano. Avversari molto ben preparati e fisicamente superiori. Concediamo troppo in difesa mostrando disattenzioni negli accoppiamenti e lasciando troppe seconde possibilità, pur con coraggio forziamo troppo spesso in attacco raccogliendo poco, non sfruttiamo neanche i tiri liberi concessi. Il punteggio finale di 101 a 41 deve far riflettere i ragazzi su come vanno affrontati gli avversari in senso fisico e di approccio fin dalla palla a due. Dobbiamo lavorare e lavoreremo.

Prossimo impegno tra le nuove mura amiche del Palalombardia contro Novabasket 2003 domenica 10 ottobre alle 15.00.